Federproprietà Napoli

Domenica funestata da tragici incidenti: 5 morti (fra cui 3 suore) e 11 feriti

Pubblicità

Coinvolto un minibus di un istituto religioso

Una domenica funestata da due tragici incidenti automobilistici. Il primo sull’A14 alle 13. Due morti e un ferito in un incidente stradale avvenuto tra Grottammare e San Benedetto del Tronto, al chilometro 303, a ridosso di un cantiere, nella corsia nord.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Un tratto dell’autostrada, tra Marche e Abruzzo, tra la Val Vibrata (Teramo) e Grottammare (Ascoli Piceno) è rimasto chiuso per diverse ore. La fila delle macchine ferme ha raggiunto i 15 chilometri di coda. Autostrade per l’Italia che ha provveduto a distribuire acqua e generi di conforto. Poi, il traffico è stata dirottato sulla statale 16, in poco tempo San Benedetto del Tronto si è intasata, ed è piombata nel caos, più totale.

Il secondo drammatico incidente si è verificato sull’autostrada A16, intorno alle 18.30 tra Candela e Cerignola, in direzione Bari. Tre le vittime e dieci i feriti.  Le religiose provenivano da Formia dove avevano partecipato a degli «esercizi spirituali» ed erano di ritorno nei rispettivi istituti religiosi tra Molfetta, Bari e Lecce. Sul posto è intervenuto anche un’unità di elisoccorso, oltre al personale del 118. Il mini bus a bordo del quale viaggiavano le vittime è uscito strada, probabilmente a causa dello scoppio di uno pneumatico, ribaltandosi. Ieri sono intervenuti anche i vigili del fuoco che hanno estratto le vittime dalle lamiere del mini bus utilizzando un’autogru. Per tutta la sera lungo quel tratto di strada si sono verificate lunghe code di auto.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Torre Annunziata, 35 anni fa l’omicidio di Giancarlo Siani. Il ricordo del sindaco

Trentacinque anni fa moriva Giancarlo Siani, assassinato dalla camorra la sera del 23 settembre 1985 a pochi passi da casa sua, in via Vincenzo...

Coronavirus, decedute 179 persone. I nuovi casi sono 744. Meno di mille pazienti in terapia intensiva

Meno di mille persone ricoverate in terapia intensiva dopo essere stati contagiati dal Coronavirus in Italia. Lo comunica il dipartimento della Protezione civile nell’ambito...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook