Riforme, Rauti (FdI): «Parlamento acceleri discussione su ddl elezione diretta Capo Stato»

Presentato un disegno di legge su Assemblea Costituente

«Nel corso della riunione dei capigruppo di oggi a nome di Fratelli d’Italia ho sollecitato l’esame del nostro disegno di legge costituzionale, presentato sia in Senato e sia alla Camera a prima firma Giorgia Meloni, per riformare la nostra Costituzione introducendo l’elezione diretta del presidente della Repubblica. Riteniamo che alla luce del dibattito che si è aperto nel Paese dopo la rielezione di Sergio Mattarella, ed i sondaggi che indicano che gli italiani vogliono un presidente eletto dal popolo, il Parlamento non possa rimanere a guardare». Lo dichiara il vicepresidente vicario di Fratelli d’Italia al Senato, Isabella Rauti.

Pubblicità

«È tempo – continua – che si apra un confronto per consentire finalmente agli italiani di scegliere il Capo dello Stato. A sua volta abbiamo anche annunciato la presentazione del disegno di legge costituzionale a prima firma del senatore Ignazio La Russa per la costituzione di un’Assemblea Costituente. E’ la dimostrazione che FdI non impone soluzioni, ma è disponibile a confrontarsi con le altre forze politiche, affinchè questa sia stata l’ultima elezione nella quale gli italiani hanno dovuto fare da spettatori, assistendo peraltro ad uno spettacolo indecoroso».

«Intanto, a breve partiremo con una raccolta firme on line sulla nostra legge di iniziativa popolare per l’elezione diretta del capo dello Stato, perché gli italiani vogliono l’elezione diretta del Capo dello Stato e FdI si farà portavoce di questa volontà», conclude.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Europee, Sangiuliano: «Vogliamo Ue efficiente e vicina ai cittadini»

Il ministro: «Auspico che vadano a votare quante più persone possibile» «Noi lavoriamo anche per cambiare l’Europa perché noi crediamo nell’Europa». Lo ha detto il...

Chiamate gli infermieri: la sinistra è impazzita, vuole che la Cedu cancelli le politiche 2022

Mazzella «ricatta» i cittadini torresi ma dimentica i 40 milioni Pnrr di Sangiuliano per il rilancio dello Spolettificio Nonostante tutto, l’Italia va! A confermarlo, il...