Federproprietà Napoli

Campania, via libera alla rimodulazione dell’Irpef. Schiano (FdI): «Una stangata per i cittadini»

Pubblicità

La rimodulazione scatterà a partire dal prossimo primo gennaio

La rimodulazione su 5 aliquote dell’addizionale regionale all’Imposta sul Reddito delle persone fisiche scatterà, come previsto dalla legge di stabilità approvata oggi dal Consiglio regionale della Campania, a partire dal prossimo primo gennaio. Una decisione che dovrebbe apportare un ulteriore gettito di circa 90 milioni di euro.

Pubblicità Federproprietà Napoli

L’ articolazione delle addizionali sarà determinata per fasce di reddito e precisamente. L’addizionale sarà di 0,20 punti percentuali per i redditi fino a 15.000,00 euro; di 1,43 punti per i redditi oltre 15.000,00 euro e fino a 28.000,00 euro; di 1,67 punti percentuali per i redditi oltre 28.000,00 euro e fino a 55.000,00 euro; di 1,77 punti percentuali per i redditi oltre 55.000,00 euro e fino a 75.000,00 euro; e di 1,80 punti percentuali per i redditi oltre 75.000,00 euro.

Il capogruppo di Fratelli d’Italia: «Stangata da 580 euro»

«L’aumento dell’addizionale Irpef testimonia l’assoluta mancanza di capacità di buon governo dell’amministrazione regionale che vuole fare solo cassa aumentando le tasse ai cittadini campani». Lo ha detto Michele Schiano di Visconti a margine del consiglio regionale di oggi.

Michele Schiano«Una stangata da 580 euro in più all’anno per il 90% delle famiglie campane – sottolinea – già alle prese con la crisi economica e sociale aggravata dalla grave fase di pandemia da Covid che stiamo vivendo. Il nostro rammarico è che è stata strozzata la discussione sulla Finanziaria in commissione e non ci è stato consentito di apportare, laddove era possibile, alcuni suggerimenti».

Pubblicità

«Possiamo capire che alcune scelte possono sembrare obbligate, ma non si venga a dire che aumentare le tasse ai cittadini serve a mantenere determinati servizi. E’ una visione della maggioranza che non ci sentiamo di condividere e per questo oggi in aula abbiamo ribadito il nostro voto contrario alla manovra finanziaria proposta dalla Giunta Regionale» ha concluso.

Leggi anche:  La riflessione: I partiti non vogliono Draghi al Colle e vogliono disfarsene

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Migranti, al Governo non bastano cinque navi quarantena. Nuovo bando per l’affitto di altre unità

Non bastano cinque navi quarantena per mitigare l'emergenza migranti che sta vivendo l'Italia, soprattutto le regioni del Sud, in questa pazza estate post-Covid. Non...

Casoria, tenta di eludere un controllo: arrestato perché in possesso di 50 chili di cocaina

Sotto il sedile un sottofondo dove sono stati rinvenuti 13 panetti di cocaina Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, durante un servizio di contrasto...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter