Giovane morta dopo un parto, avvisi di garanzia per sei medici

La 32enne è deceduta sabato scorso dopo aver dato alla luce la sua prima figlia con un parto cesareo all’ospedale Rizzoli

La Procura di Napoli ha emesso sei avvisi di garanzia per la morte di Sara Castigliola, la 32enne ischitana deceduta sabato scorso all’ospedale Rizzoli dopo aver dato alla luce, con parto cesareo, la sua prima figlia.

Pubblicità

I carabinieri della Stazione di Casamicciola hanno notificato il provvedimento a sei medici in servizio quel giorno, tra cui il ginecologo che aveva seguito il parto ed il chirurgo che aveva operato la donna a seguito della emorragia che ne ha provocato il decesso.

Nelle prossime ore sarà eseguita l’autopsia sul corpo della donna che aveva dato alla luce una bambina – che gode di buona salute – con parto cesareo. Oltre alla indagine della Procura è stata avviata una inchiesta interna da parte della ASL Napoli 2 Nord.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Università telematiche in Italia: 20 anni fa la nascita grazie a UniMarconi

Due decenni di innovazione e leadership nel campo dell’e-learning Ieri, l’Università degli Studi «Guglielmo Marconi» ha celebrato il suo ventesimo anniversario con una cerimonia solenne...

Abbandona la madre invalida e non autosufficiente per andare in ferie: 84enne morta

Deceduta di stenti dopo alcuni giorni passati da sola in casa Ha abbandonato l’anziana madre, invalida e non autosufficiente, per andare in vacanza in Abruzzo...