De Luca indagato, Iannone (FdI): «Restiamo garantisti ma ‘Sistema Salerno’ era realtà risaputa»

Il senatore Iannone commenta l’avviso di garanzia ricevuto nel primo pomeriggio dal governatore De Luca nell’ambito dell’inchiesta sugli appalti truccati

«Restare garantisti è un obbligo di civiltà quando si è al cospetto di un avviso di garanzia, ma che esistesse un ‘Sistema Salerno’ quale pratica del consenso deluchiano è di pubblico dominio. Vincenzo De Luca alla luce dell’avviso di garanzia deve fare piena chiarezza e non sono ammissibili insulti e teatrini con i quali svia sempre l’attenzione».  Lo dichiara il senatore Antonio Iannone, Commissario regionale di Fratelli d’Italia in Campania.

Pubblicità

«Il Pd con il suo segretario Letta continuerà con la sua linea di omertà politica? Il ministro Lamorgese continuerà a rimanere immobile rispetto ai pesanti condizionamenti del voto che emergono dall’inchiesta? Aspettando i risultati del serio lavoro della Magistratura diciamo che Istituzioni e politica dovrebbero arrivare prima a compiere passi coraggiosi a garanzia dei cittadini».

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Truffa sui buoni pasto per lo Stato: sequestrati 20 milioni a primaria società di servizi

Indagati i vertici della Edenred La Guardia di Finanza su disposizione del gip di Roma ha dato esecuzione ad decreto di sequestro del valore di...

Il Mic porta la scoperta dei bronzi di San Casciano a tourismA

Nelle tre giornate del Salone ci saranno anche momenti di confronto Il Ministero della Cultura parteciperà a tourismA - Salone Archeologia e Turismo Culturale al...