Federproprietà Napoli

Napoli, Schifone (FdI): «Nasce sotto cattiva stella salernitana la Giunta Manfredi»

Pubblicità

Schifone: «Lo svuotamento degli assessorati e la concentrazione di deleghe pesanti trattenute è impressionante»

Il nuovo sindaco di Napoli Gaetano Manfredi questa mattina ha presentato, nella Sala dei Baroni la nuova Giunta comunale, frutto di lunghe trattative tra i partiti della maxi coalizione. Undici nomi che, tra assessori tecnici ed esponenti di partito, non hanno entusiasmato più di tanto.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Ad un esame, anche veloce, delle nomine degli assessori è immediata l’impressione che i nomi di persone di buon livello accademico o professionale siano finalizzate a mascherare la vera gestione del potere a trazione Deluchiana» ha affermato Luciano Schifone della Direzione Nazionale di FdI.

«Infatti – continua – ad eccezione di Cosenza e Baretta, le altre nomine vedono o nomi deboli politicamente o deleghe su materie assolutamente marginali. In realtà il vero potere resta nella competenza del Sindaco, ma, attenzione, non nelle sue mani, vista la contemporanea nomina di Granata e Falciatore, di diretta emanazione regionale».

«Al momento – sottolinea Schifone – lo svuotamento degli assessorati e la concentrazione di deleghe pesanti trattenute è impressionante! I fondi seri e veri dal Pnrr a quelli europei, uniti alla gestione del Porto e di Bagnoli, che si aggiungono addirittura a Personale ed organizzazione fanno pensare che delle due l’una: o il sindaco non si fida degli assessori nominati, oppure seguendo l’impostazione data in Regione, De Luca preferisce attraverso Manfredi, controllare direttamente finanziamenti e macchina amministrativa.
Davvero una delusione che si trasforma nella preoccupazione di vedere una Capitale mortificata nella sua capacità direzionale».

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Quartieri Spagnoli, «operazione legalità»: occupazioni abusive nel mirino

Rimossi paletti, fioriere e manufatti utilizzati per «riservare» posti auto In corso durante questi giorni ai Quartieri Spagnoli, nel dedalo di vicoli che si diramano...

Governo, cinque accordi con l’Algeria, Meloni battezza il Piano Mattei

Il progetto per trasformare la Penisola in un hub energetico Per l’Italia sarebbe «cruciale» nell’ottica di garantire il pieno di energia nel futuro. Per l’Ue...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook