Federproprietà Napoli

Camorra, Iannone (FdI): «La sanità di De Luca facile preda del crimine organizzato, va commissariata»

Pubblicità

Il senatore di FdI: «Si tratta della dimostrazione palese del fallimento di De Luca nella gestione della sanità pubblica campana»

«Quarantotto indagati di cui 36 in carcere, 10 ai domiciliari e due al divieto di dimora in Campania. Sono i numeri dell’inchiesta dei pm di Napoli centrata sul cartello noto come Alleanza di Secondigliano e dei gruppi satelliti che hanno messo le mani sugli appalti della cittadella ospedaliera di Napoli». Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Antonio Iannone, capogruppo FDi in commissione Antimafia, commentando la notizia degli arresti avvenuti questa mattina a Napoli.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Si tratta della dimostrazione palese del fallimento di De Luca nella gestione della sanità pubblica campana. Altro che invocare fermezza, il presidente della Regione faccia autocritica perché sotto il suo governo la camorra prospera e l’unica soluzione a breve è il commissariamento» ha concluso.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Coronavirus, 2.257 contagi e 16 decessi. In Campania aumentano i positivi e diminuiscono i tamponi

Calano ancora i nuovi contagi da coronavirus in Italia, ma a fronte di un numero molto basso di tamponi, come di consueto per la...

Coronavirus, 1462 casi e 9 nuove vittime nelle ultime 24 ore. In Campania 183 contagi

Sono 1.462 i contagi da Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute. I casi totali dall'inizio della...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter