Federproprietà Napoli

In casa bombe, droga e sigarette di contrabbando: 26enne arrestato nel Napoletano

Pubblicità

Il materiale rinvenuto durante un servizio straordinario di controllo del territorio svolto nelle aree sensibili di Sant’Antimo

È finito in manette durante un servizio straordinario di controllo del territorio svolto nelle aree sensibili di Sant’Antimo, in provincia di Napol. F. C., 26enne del posto, nascondeva in casa di tutto. I carabinieri della tenenza locale, insieme a quelli del Reggimento Campania hanno setacciato ogni ambiente rinvenendo droga, esplosivi e ‘bionde’ di contrabbando.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Nel dettaglio sono stati rinvenuti 14 grammi di hashish e 4 di marijuana e 12 chili di sigarette di varie marche per complessivi 593 pacchetti. E ancora 4 ordigni esplosivi artigianali dal corpo cilindrico e una paletta da segnalazione, come quelle utilizzate dalle forze dell’ordine. L’uomo è stato sottoposto ai domiciliari, in attesa di giudizio. Il materiale recuperato è invece in sequestro.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Coronavirus, riaperto il pronto soccorso del Cardarelli: sanificazione effettuata

Ha riaperto nella notte il pronto soccorso dell'ospedale Cardarelli di Napoli, chiuso nel tardo pomeriggio di ieri per il numero di pazienti, giunti per...

Non solo Coronavirus, l’attività del Pascale non si ferma: 42 operazioni in meno di 2 mesi

Nonostante l'emergenza Coronavirus, nessuna battuta d'arresto per l'attività operatoria del polo oncologico 'Pascale' di Napoli: in meno di due mesi eseguiti 42 operazioni di...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter