Benevento, arrestato per concussione il segretario provinciale del Pd

Carmine Valentino, ex sindaco di Sant’Agata dei Goti, ai domiciliari per reati che sarebbero stati commessi durante la carica di primo cittadino

L’ex sindaco di Sant’Agata dei Goti (Benevento), Carmine Valentino, attualmente consigliere comunale di opposizione nello stesso comune nonché segretario provinciale del Pd di Benevento, è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile.

Pubblicità

Valentino, per il quale sono stati disposti i domiciliari, è gravemente indiziato dei delitti di tentativo di concussione, turbata libertà degli incanti e rivelazione e utilizzazione di segreto di ufficio: reati che sarebbero stati commessi durante la carica di sindaco. Il provvedimento restrittivo è stato emesso dal gip del Tribunale di Benevento al termine delle indagini coordinate dalla locale Procura della Repubblica, retta da Aldo Policastro.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Scivolone di Cuccurullo e «Area Socialista»: appuntamento agli scavi. Ira Parco Archeologico

In occasione della «Notte europea dei Musei» era stato pubblicizzato un incontro «non autorizzato» dall'Ente Neanche la «Notte europea dei Musei», in tempi di elezioni,...

Gelsomina Verde, la rabbia della famiglia: «Manca ancora lo status di vittima innocente»

Il fratello e la madre della ragazza, uccisa dalla camorra, oggi in tribunale «A distanza di quasi venti anni Gelsomina Verde sta ancora aspettando che...