Federproprietà Napoli

Sversavano e incendiavano rifiuti nel parco archeologico della Longola: denunciati

Pubblicità

Lotta all’inquinamento ambientale da parte dei carabinieri del comando provinciale di Napoli

I militari della stazione di Poggiomarino – durante un servizio ad hoc disposto dalla compagnia di Torre Annunziata – hanno denunciato per violazione delle norme in materia ambientale due braccianti agricoli. I militari, nel perlustrare la zona del parco naturalistico ed archeologico della Longola, hanno sorpreso i due mentre sversavano ed incendiavano dei rifiuti composti da residui di lavorazione tessile e vari arbusti e sterpaglie. L’area di circa 1500 metri quadrati è stata sequestrata.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Scuola, regionali e referendum. Il futuro di Conte e della sua maggioranza passa da qui

Scuola e l’ultima settimana di campagna elettorale. La settimana che si apre sarà dominata da questi due temi. Prima di tutto il ritorno a...

Torre Annunziata, per l’Arpac il mare è balneabile ma non a villa Tiberiade

Il primo cittadino Vincenzo Ascione ha incontrato i gestori degli stabilimenti balneari «Con una nota del 16 agosto, l’Arpac ci ha comunicato che le acque...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter