Napoli, l’assessore Gaudini «molla» poltrona e de Magistris e si candida con Bassolino

Le deleghe passano nelle mani di Enrico Panini

Marco Gaudini ha rassegnato stamani le dimissioni da assessore della Giunta guidata dal sindaco Luigi de Magistris. Nella nota inviata «dopo giorni di profonda riflessione e di ragionamenti accurati» Gaudini rassegna le dimissioni ringraziando il primo cittadino «per la fiducia accordata su deleghe relative a materie complesse, delicate e cruciali per la città».

Pubblicità

Contemporaneamente l’ex assessore spiega che si candiderà in appoggio di Bassolino. «Non scelgo, come tanti, quello che sembra essere il carro (potrei dire, senza offesa per nessuno, il carrozzone) dei vincitori. Decido di accettare una sfida, certamente difficile, ma da uomo libero e convinto che questa sia ora l’unica strada possibile per assicurare un buon governo alla mia Città. Per questo ho deciso di candidarmi al Consiglio Comunale, a sostegno di Antonio Bassolino Sindaco di Napoli» ha affermato.

De Magistris ha preso atto delle dimissioni di Gaudini ed ha immediatamente disposto con un decreto sindacale il conferimento delle deleghe, precedentemente assegnata a Gaudini, a Enrico Panini che rientra così in Giunta. «Sono felice di poter tornare a ricoprire un ruolo operativo nel Comune di Napoli – ha affermato Panini -, e di questo sono molto grato al sindaco Luigi de Magistris. Abbiamo dinanzi poche settimane prima del naturale cambio di Amministrazione ma saranno, allo stesso tempo, giorni utili per completare processi importanti soprattutto sul versante della mobilità ma non solo. Questo sarà il mio impegno nell’esclusivo interesse della città».

Potrebbe interessarti anche:
Setaro

Altri servizi

Abusivismo finanziario: sequestrati 63 milioni in criptovalute

Eseguito un fermo e 21 denunce In seguito alle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Velletri, finanzieri del Comando Provinciale di Roma e del...

Buone pratiche di governo del territorio, Asi e UNICRI sottoscrivono l’intesa

Alla presenza del Vice Ministro Edmondo Cirielli Asi Caserta e l’Istituto Interregionale delle Nazioni Unite per la Ricerca sul Crimine e la Giustizia (UNICRI) collaboreranno...