Federproprietà Napoli

Napoli, Maresca: «Su green pass regole chiare o a pagare sempre gli stessi»

Pubblicità

Secondo il candidato sindaco l’introduzione del green pass «sta avendo ripercussioni pesantissime ai danni degli operatori»

«La tutela della salute dei cittadini è la priorità, ma vanno tutelate anche le categorie attive nel comparto ricettivo e turistico, e l’occupazione in quei settori. Il caos provocato dalle regole sull’introduzione del green pass obbligatorio dal 6 agosto, sta avendo ripercussioni pesantissime ai danni degli operatori, anche nella terza città d’Italia, che tenta, dopo il lungo stop causato dalla pandemia, di ripartire».

Pubblicità Federproprietà Napoli

Lo ha affermato Catello Maresca, candidato sindaco per il centrodestra a Napoli. «Il settore ricettivo e turistico – continua – fa segnare un preoccupante tasso di disdette, che rischiano di portare al collasso l’intera filiera, nonostante il dato delle terapie intensive resti pressoché invariato».

«In un momento delicato come quello che stiamo vivendo, serve prudenza, buon senso ma soprattutto regole chiare perché a pagare non siano sempre gli stessi. Coniugare salute pubblica e diritto al lavoro, in particolare a Napoli, deve essere un imperativo categorico», conclude Maresca.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Conte non lascia ma raddoppia. Nota di Casalino per giustificare l’attacco tv a Meloni e Salvini

Complice la quarantena le festività pasquali più anomale dalla Seconda guerra mondiale ad oggi sono trascorse come se mai fossero arrivate. E infatti a...

Green pass, Confarca: «Ora ridurre distanze nelle aule». Prorogate le scadenze di fogli rosa e dei rinnovi di patente

Colangelo: «È giunto il momento di mettere mano ad una riforma strutturale con nuove assunzioni di personale» Con l’estensione dello stato d’emergenza fino al 31...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter