Federproprietà Napoli

Federico II, Maresca: «Classifica Censis smaschera la favola»

Pubblicità

«La classifica Censis delle Università italiane vede la Federico II fanalino di coda tra i mega atenei statali che contano più di 40mila iscritti. L’Università tra le più antiche d’Italia si attesta miseramente in ultima posizione, preceduta da Bari. Dov’è finita la gestione illuminata di una delle più antiche istituzioni della città? A quanto pare non è tutto oro quel che luccica e la narrazione positiva costruita sulle belle favole che tanto piacciono alla sinistra è stata finalmente smascherata».

Pubblicità Federproprietà Napoli

Lo dichiara Catello Maresca, candidato sindaco di Napoli con l’appoggio del centrodestra.

«Il rapporto del Censis è soltanto una cartina al tornasole di una gestione e di metodi clientelari che hanno trasformato una delle prime Università al mondo in un luogo incapace di offrire servizi adeguati e opportunità ai nostri ragazzi. I giovani napoletani hanno il diritto di pretendere una formazione di qualità e di sognare di realizzarsi nella propria città. Lavoreremo affinché non debbano essere costretti a scegliere di andare via per investire sul percorso migliore».

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Coronavirus, il viceministro Misiani: «Il ‘Decreto Aprile’ coperto in parte dal deficit e in parte da fondi del bilancio europeo»

Per il decreto di aprile anti-Coronavirus «parte del fabbisogno» sarà coperto «con i fondi europei che sono stati svincolati: si tratta di fondi comunitari...

Il ministro Speranza: «Dal 28 via l’obbligo di usare la mascherina». Scatta il litigio tra De Luca e de Magistris

È bastato un tweet del ministro della Salute, Roberto Speranza, con cui annuncia che dal 28 giugno verrà superato «l’obbligo di indossare le mascherine...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter