Napoli, Maresca al mercato di via Caramanico: «Va disciplinato e attrezzato non sgomberato»

La campagna elettorale di Catello Maresca fa tappa al mercato di Poggioreale, in via Caramanico. Una struttura aperta al pubblico lunedì, venerdì, sabato e domenica.

Pubblicità

«In questo mercato ci sono 554 stalli, aree di esposizione e vendita, su una superficie enorme dove tra personale diretto e indotto gravitano più di 3 mila lavoratori. Tremila persone – spiega Maresca – che dal mercato traggono profitto per poter vivere con dignità».

«Parliamo dunque di un pezzo importante dell’economia della città che soffre di problemi di natura organizzativa, servizi carenti e questioni burocratiche che rischiano di mandare in rovina le famiglie che in questo posto si guadagnano da vivere. Noi vogliamo risanare il mercato Caramanico, dotarlo di servizi migliori, regolamentarlo, sistemarlo e farlo diventare non solo volano economico del quartiere di Poggioreale ma dell’intera città».

Pubblicità Federproprietà Napoli

Maresca si è intrattenuto a lungo con persone che facevano la spesa, commercianti che al Caramanico vendono merce anche di qualità da generazioni. Il candidato sindaco ha ascoltato le emergenze, i problemi, il degrado e la burocrazia che travolge ogni giorno i commercianti.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Fondazione Banco di Napoli, protocollo con il Comune per valorizzare la zona dei musei

In programma ci sono progetti culturali e attività di tutela dei beni Progetti culturali, attività di tutela dei beni architettonici, ambientali e paesaggistici della città,...

Delitto di Senago, Impagnatiello in aula: «Ho somministrato il veleno per topi a Giulia»

L'imputato: «Non per farle del male, ma per provocare un aborto» «Ho somministrato il veleno per topi a Giulia mentre dormiva, qualche chicco, per due...