Recovery, Bucalo (FdI): «Al Sud solo il 40%. Da Carfagna ci aspettavamo più risorse e meno annunci»

La denuncia dell’onorevole: «Al 40% ci si arriverà anticipando risorse che, però, erano già destinate al Sud»

«La crisi economica e sociale che sta investendo le famiglie, le imprese e le Amministrazioni locali del Sud Italia è devastante: dal ministro Mara Carfagna ci aspettavamo più risorse e meno annunci». Lo dichiara, in una nota, Ella Bucalo, deputato di Fratelli d’Italia.

Pubblicità

«Grida vendetta – aggiunge Ella Bucalo – il Recovery Fund che prevede uno stanziamento di ben 209 miliardi per la nostra Nazione: secondo i parametri europei di distribuzione delle risorse basati su Pil, popolazione e disoccupazione, infatti, per il Meridione doveva essere stanziato circa il 70% delle risorse messe a disposizione. E, invece, attualmente solo il 40% del totale sarà indirizzato alle regioni meridionali. E a questo totale, ci si arriverà anticipando risorse che, però, erano già destinate al Sud».

«Insomma, siamo di fronte all’ennesima presa in giro da parte del Governo che, da cittadina meridionale qual è, dovrebbe indignare la stessa Carfagna. Non vorrei che, suo malgrado, il ministro per il Mezzogiorno si stesse facendo ammaliare dalle numerose lusinghe che arrivano dai banchi dei suoi alleati di governo di centrosinistra, tanto da spingerla nei mesi scorsi a nominare nel suo staff un ex esponente nazionale di Più Europa e grande sostenitore del governatore De Luca (Pd) in Campania».

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Mi auguro – conclude il deputato di Fratelli d’Italia – che il ministro Carfagna si ricordi sempre in quale territorio d’Italia è stata eletta e fermi subito l’ennesima ingiustizia ai danni del Sud».

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Mozzarella di bufala campana, approvato odg per maggiore tutela e controllo

Presentato dagli onorevoli Cerreto, primo firmatario, Cangiano, Mattia e Ruspandini È stato approvato ieri pomeriggio alla Camera dei Deputati un importante ordine del giorno presentato...

Anziana drogata, in carcere lo zio di Luigi Caiafa

Fermo convalidato per il 50enne. Richiesta d’arresto anche per i casi degli intossicati con il latte di mandorla alterato Il gip ha deciso per il...