Federproprietà Napoli

Napoli, 40enne uccisa con 12 coltellate: si costituisce il compagno

Pubblicità

Una giovane donna è deceduta dopo essere stata colpita da numerose coltellate questa notte. Secondo le prime informazioni, a infliggere i colpi mortali sarebbe stato il compagno 43enne. La donna, Ornella Pinto di 40 anni, è giunta intorno alle 5 di questa mattina al pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli di Napoli in codice rosso, vittima di 12 coltellate. Sottoposta a un delicato intervento chirurgico delle équipe del Trauma Center e di Chirurgia Toracica, non ce l’ha fatta ed è deceduta.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Nonostante gli sforzi di tutto il personale che ha sin dal primo momento cercato di salvare la vita della giovane donna giunta in pronto soccorso in codice rosso a seguito di un accoltellamento, la paziente è deceduta alle 10.35 di oggi» comunica l’ospedale Cardarelli.

L’accoltellamento sarebbe avvenuto, intorno alle 4.30 di questa notte, nella loro abitazione in via Filippo Cavolino nel quartiere di San Carlo Arena. La coppia ha un figlio minorenne.

Ancora non è chiaro il movente che ha spinto il compagno a compiere l’insano gesto. L’uomo, Pinotto Iacomino, era inizialmente fuggito ma dopo si è costituito ai carabinieri di Montegabbione, in provincia di Terni.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Il Viminale ne combina un’altra: la decisione per i portuali scatena le polemiche

Il Ministero raccomanda che i tamponi per i lavoratori dei porti siano a carico delle aziende Ancora polemiche. Le azioni del Viminale lasciano perplessi sempre...

Boscotrecase, Rescigno e Rispoli (FdI): «Solidarietà al direttore sanitario del covid-hospital Marziani»

Gli esponenti di FdI lanciano un «appello a De Luca e ai vertici della ASL NA3 Sud, affinché si respingano le dimissioni» La responsabile nazionale...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter