Federproprietà Napoli

La devianza giovanile a Napoli: alla ricerca di uno scenario socio-educativo

Pubblicità

La vicenda dei murales dedicati a giovani uccisi mentre stavano compiendo atti criminali, le continue e ripetute “stese” che avvengono un pò ovunque e un aumento notevole del fenomeno della tossicodipendenza, ha riportato alla luce uno spaccato della società napoletana che a volte dimentichiamo ma che è ben presente e radicato.

Pubblicità Federproprietà Napoli

In particolare i minori, che si rendono protagonisti di atti criminali e che provengono da famiglie che hanno diversi tipi di problemi, disgregate e conflittuali, in cui sono presenti problemi di tossicodipendenza, di alcoolismo, di malattia mentale e collegate alle organizzazioni criminali. In simili contesti è facile registrare episodi continui di evasione scolastica.

Le istituzioni, allo stato, sembrano impreparate ad affrontare simili problematiche ed il collocamento in istituto è nella prassi l’unico strumento disponibile.

Se ne parlerà domani, alle ore 18.30, in una diretta Facebook sulla pagina Luigi Rispoli. Oltre al dirigente nazionale di Fratelli d’Italia interverranno l’onorevole Luciano Schifone, presidente del circolo culturale ‘La Contea’, Luigi Ferrandino, presidente scuola politica ‘G. Filangeri’, Giuliana Covella, giornalista e scrittrice, Cesare Romano, ex garante dell’infanzia della Regione Campania, Anna Ricciardi, presidente della fondazione ‘I figli di Maria’ e Vincenzo Riemma, presidente provinciale Gioventù nazionale.

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Il caso Meloni. L’insopportabile doppiopesismo degli insulti alla leader di Fratelli d’Italia

Una delle peggiori pagine della storia del giornalismo italiano degli ultimi anni. Non si possono definire diversamente le frasi di Alberto Mattioli in un...

Fase 3 e regionali aprono tensioni fra Conte e la sua maggioranza, ma anche nel Centrodestra

Alta tensione nel centrosinistra e nel centrodestra. La Fase 3, da un lato, e, dall’altro, le regionali e il rapporto con il governo stesso...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook