Napoli, Bassolino ci riprova: «Mi candiderò a sindaco. Valorizzare le energie giovani»

Dopo essere stato due volte sindaco della città partenopea (dal ’93 a 2000) e due volte presidente della Regione Campania (dal 2000 al 2010), e dopo aver trascorto un po’ di anni lontano dai riflettori Antonio Bassolino ritenta l’avventura elettorale e ufficializza: «Mi cadiderò a sindaco di Napoli».

Pubblicità

«Fare il Sindaco – afferma – è stata l’esperienza più importante della mia vita e sento il dovere di mettermi al servizio della città: con la passione di sempre e con la testa rivolta in avanti. Napoli prima di tutto, prima di ogni interesse di parte».

«Siamo dentro una crisi senza precedenti. Si apre una fase nuova per il Paese e a Napoli serve una svolta, in primo luogo sul piano economico-sociale e civile. È difficile ma è possibile, con l’impegno di tutti: quando vogliamo e si crea il giusto clima di collaborazione sappiamo fare come e meglio di altri. È dunque fondamentale chiamare a raccolta le forze migliori e valorizzare le energie giovani: è nelle loro mani il nostro futuro».

Pubblicità Federproprietà Napoli

Non ha ancora ufficializzato con quale schieramento l’ex ministro del Lavoro si rimetterà in gioco. Le trattative per il candidato del Centrosinistra sono in alto mare.  Partito Democratico e Movimento 5 Stelle sembrano ancora divisi con questi ultimi che vorrebbero un loro esponente a capo di Palazzo San Giacomo.

Nel frattempo Luigi de Magistris ha proposto come suo successore la propria ‘delfina’ Alessandra Clemente e per il Centrodestra sembra ormai quasi deciso l’appoggio al pm anticamorra Catello Maresca.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Riforme, tour de force della maggioranza per premierato e autonomia

Il Quirinale firma il ddl sulla separazione delle Carriere La maggioranza va avanti, nonostante qualche rallentamento, nel portare a termine entro la prossima settimana premierato...

Anticiclone africano in arrivo in Italia: picchi da 40° nei prossimi giorni

Giornate roventi previste per giovedì e venerdì Un anticiclone africano sta per conquistare la quasi totalità dell’Italia facendo schizzare le temperature fin quasi 10°C sopra...