Bassolino, Schifone (FdI): «Ammirevole, ma dopo 45 anni di sinistra servono energie e visioni nuove»

L’ex primo cittadino di Napoli Antonio Bassolino ha ufficializzato la sua intenzione di riprovare la corsa per palazzo San Giacomo alle prossime elezioni amministrative napoletane per la successione di Luigi de Magistris che ha proposto, invece, il nome dell’assessore Alessandra Clemente.

Pubblicità

«Ammirevole la sua decisione di candidatura a Sindaco di Napoli» ha affermato Luciano Schifone, dirigente nazionale di Fratelli d’Italia. «Certamente più autorevole dei deluchiani, dei 5stelle o degli epigoni De Magistris, ma ai napoletani non basterà per perdonare 45 anni di sinistra al potere in città» sottolinea l’ex europarlamentare.

«Da Valenzi a Bassolino, da Lezzi a Jervolino fino a De Magistris il risultato è una città immobile, fragile, improduttiva, povera e caotica, senza futuro per i giovani. Occorrono nuove energie ed una visione di Città Metropolitana, per un rinnovamento che contrasti i pregiudizi ideologici, che pure Bassolino ha subito e subisce, che porti al pragmatismo che solo il centrodestra ha sempre dimostrato», conclude Schifone.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Vero, quasi vero, falso. La Schlein cresce alle Europee, ma si mangia gli alleati

Perché hanno paura dell’ok dell’aula al premierato? Il centrodestra non ha i numeri per evitare il referendum. Quindi... Vero, quasi vero, falso. «Giorgia Meloni, stiamo...

Scacco al clan Contini, «Genny Maradona» controllava le case popolari

Il pentito De Rosa: è vicino agli agenti del commissariato e può indirizzare i controlli di chi occupa le abitazioni Agli uomini del clan venivano...