Federproprietà Napoli

Schifone: «Il caos regna sovrano, servono risorse per la scuola!»

Pubblicità
Luciano Schifone
Luciano Schifone

Il caos regna sovrano nel mondo della scuola ed è diventato il simbolo della impreparazione, della incompetenza e dell’egocentrismo istituzionale del nostro paese. Gli studenti, i docenti e i genitori sono sballottolati fra DPCM e ordinanze che si susseguono disordinatamente e spesso in contraddizione fra di loro.

I mezzi di traporto non offrono nè tranquillità nè sicurezza, sia per il numero delle corse sia per gli orari. I presidi, in balia delle proteste e delle sanificazioni, non sono riusciti nemmeno ad ottenere un servizio di tamponi per il personale docente e non docente perché nè la ministra Azzolina nè il presidente De Luca hanno pensato alla bisogna né stanziato le risorse necessarie.

In queste condizioni è giustificato il timore di studenti e genitori che non hanno garanzie né sul trasporto né sul personale della scuola. Ma la scuola non può restare chiusa, la didattica in presenza, con tutto quello che significa in termini sia di didattica che di crescita individuale e sociale, deve riprendere. Il governo e la regione devono porre la scuola come priorità assoluta e devono stanziare i fondi necessari per trasporti, sanificazione e tamponi sistematici per il personale tutto.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Luciano Schifone
dirigente nazionale di Fratelli d’Italia
già europarlamentare e presidente del tavolo
del partenariato economico e sociale

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Meno carisma e più politica… per il Sud

In un Sud mortificato dalla inane classe dirigente bisogna trovare modalità aggiornate per esercitare i poteri politici e volti nuovi. I rappresentanti istituzionali, incalzati...

Il 60% degli italiani arranca ad arrivare a fine mese

Più della metà dei lavoratori intervistati non ritiene che il proprio lavoro possa garantire delle prospettive È questo il triste dato che emerge dall’indagine condotta...

Gli articoli più letti

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook