Federproprietà Napoli

Covid-19, da domani l’Italia quasi tutta gialla, ma solo per quattro giorni

Pubblicità

Migliora l’emergenza Covid-19 in Italia e da domani Campania, Toscana, Valle d’Aosta e la provincia autonoma di Bolzano passeranno in zona gialla. L’unica regione italiana a restare in zona arancione sarà l’Abruzzo.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Da quanto si è appreso il ministro della Salute Roberto Speranza non firmerà nuove ordinanze ma il cambio sarà effettuato perché scadrà l’ordinanza del Ministero che le aveva classificate in un’area di rischio più elevata. L’Abruzzo, passerà in giallo solo fra qualche giorno visto che l’ordinanza per il passaggio in zona arancione è stata firmata più tardi rispetto alle ordinanze delle altre regioni. L’Italia, dunque, diventerà da domani praticamente tutta gialla a eccezione dell’Abruzzo.

Il paradosso però è che la zona gialla durerà solo qualche giorno visto che da giovedì 24 entrerà in vigore il decreto del Governo per istituire la zona rossa in tutta Italia nel periodo festivo e che bloccherà la mobilità interregionale e intercomunale.

La politica si sa ha tempi biblici e così appare lontanissimo il 22 novembre, giorno in cui il ministro Speranza sentenziò «In base al modello costruito sarebbe possibile spostarsi tra le regioni solo se tutte fossero zona gialla. Bisogna comunque evitare gli spostamenti non essenziali». Accadeva ben 27 giorni fa. Alla faccia della coerenza.

Pubblicità

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Leggi anche:  Appalti Covid-19 all'Asl, iniziati gli interrogatori in Procura

 

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

La vera discontinuità: a Conte non si facevano sconti, a Draghi sì. Su AstraZeneca il governo non riferisce in Parlamento

«Se la vicenda Astrazeneca si fosse verificata al tempo del governo Conte, questo sarebbe stato messo in croce imponendogli di riferire in Aula. Invece...

Banca d’Italia, PIL in crescita fino al 4%, sbloccate infrastrutture per 82,7 miliardi

Secondo le stime di Banca d’Italia il Prodotto Interno Lordo potrebbe crescere quest'anno a tassi superiori al 4 per cento, con una ripresa significativa...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook