Federproprietà Napoli

Ristori, Meloni: «Assurdo che attività ferme da novembre debbano pagare la Tari»

Pubblicità

«Ristoranti, bar, palestre, piscine, scuole di danza dovranno pagare la Tari come se avessero lavorato negli ultimi mesi. Al Governo non sono bastati 4 decreti Ristori per scongiurare questo scempio».

Pubblicità Federproprietà Napoli

Lo afferma sui social il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.

«Queste attività, ferme da novembre, dovranno pagare la Tari come se avessero davvero prodotto rifiuti. Per correggere questa vergogna se ne riparlerà, forse, nel prossimo decreto che verrà varato a gennaio, ma sarà comunque troppo tardi» sottolinea la Meloni.

«Come Fratelli d’Italia, siamo sconcertati per questa ennesima vergogna del Governo. Le imprese, in questo periodo di difficoltà, vengono lasciate sempre più sole mentre Conte, Zingaretti, Di Maio e Renzi litigano sulle poltrone e spendono miliardi in monopattini e bonus inutili», conclude la leader di FdI.

Pubblicità

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

E’ tempo di castagne: altra eccellenza dell’Italia del Sud, tra tradizione e proprietà nutrizionali

Cibo dei poveri, la castagna racconta di generazioni rurali che si sono sfamate nel dopo guerra perché sazianti. Una pianta di civiltà insieme al...

Coronavirus, 574 contagi e 3 nuove vittime in Italia. La Campania registra 44 ‘positivi’

Secondo i dati del Ministero della Salute, nelle ultime 24 ore, i nuovi contagi da Coronavirus sono 574 rispetto ai 523 di ieri. Per...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook