Napoli, Gioventù Nazionale: sportelli digitali in ogni comune per sostenere il commercio

La federazione di Napoli di Gioventù Nazionale, movimento giovanile di Fratelli d’Italia, ha formalizzato ai comuni della provincia una nuova proposta di sostegno al commercio locale.

Pubblicità

Alla base c’è la richiesta di sportelli digitali comunali che supportino e assistano in modo gratuito i commercianti nel presentare progetto e domanda per bandi di accesso per fondi statali o europei per finanziare la digitalizzazione delle PMI (ad esempio il voucher digitale che rappresenta un investimento a fondo perduto per lo Stato rivolto all’adeguamento tecnologico)

Tale sportello avrà l’ulteriore compito di sollecitare il processo di digitalizzazione delle piccole partite IVA del comune, dando la possibilità a molti commercianti di entrare per la prima volte nel mondo e-commerce ed essere competitivi con le attuali condizioni di mercato.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Vincenzo Riemma, presidente GN Napoli, dichiara: «Il commercio locale è un patrimonio inestimabile. Questo maledetto 2020 rischia di avviare un cortocircuito in un momento storico in cui l’e-commerce sta vivendo una crescita esponenziale dei ricavi, mettendo sempre più ai margini i nostri negozi di quartiere».

«Va capito – continua – che la digitalizzazione al Sud Italia e l’adeguamento tecnologico delle aziende è spesso carente, e in una situazione come quella che stiamo vivendo molte piccole imprese fanno fatica ad andare avanti più per la mancanza di applicativi informatici di supporto che per altro».

«La politica non può restare miope, e in questa fase diventa necessario per le amministrazioni locali offrire soluzioni che diano un chiaro valore aggiunto. I comuni devono puntare ad offrire servizi che portino benefici nel medio termine, e l’idea di sportelli digitali in ogni comune va in questa definizione perché oltre ad essere economicamente fattibile supporta concretamente i nostri commercianti nel processo di digitalizzazione e li rende competitivi».

«GN presenterà tale proposta in tutti i territori della provincia di Napoli. Sostenere il commercio locale, e difendere i sacrifici di chi investe e sogna il futuro nelle nostre città, è un imperativo categorico» conclude la nota.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Bimbo azzannato e ucciso da 2 cani: tragedia nel Salernitano

Ferita anche la madre Un bambino di 15 mesi è morto dopo essere stato azzannato da due cani, probabilmente pitbull. È accaduto questa mattina in...

Mancata riscossione dei tributi locali: 8 ex amministratori indagati nel Casertano

La Corte dei Conti avrebbe accertato un danno erariale di circa 700.000 euro Un danno erariale di circa 700.000 euro derivante dalla mancata riscossione dei...