Federproprietà Napoli

Calabria. Rauti (FdI): «Centrodestra unito e compatto chiede dimissioni Morra»

Pubblicità

«Il vergognoso registro linguistico di Morra ha offeso, in un colpo solo, la memoria di Jole Santelli, tutti i malati oncologici, la libertà di voto e l’intelligenza dei calabresi. La somma di queste affermazioni negative dimostra un’incontinenza verbale recidivante che lo ha fatto precipitare, inoltre, in un allucinante collegamento tra l’imene femminile e il concetto di verginità». Lo dichiara Isabella Rauti, vicepresidente vicario del gruppo Fratelli d’Italia al Senato, nel corso della conferenza stampa organizzata dal centrodestra presso la sala Nassirya del Senato.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Il centrodestra – spiega la senatrice – è unito e compatto nel ribadire la volontà di non prendere più parte ai lavori della Commissione presieduta indegnamente da Morra finché questo personaggio non rassegnerà le sue dimissioni. La nostra è un’azione politica di sfiducia nel rispetto delle Istituzioni; si tratta infatti di una Commissione bicamerale d’inchiesta istituita ad hoc e di cruciale importanza per l’Italia».

«Nicola Morra è umanamente e politicamente indegno di restare al suo posto e deve dimettersi per incompatibilità istituzionale e la mancanza di rispetto dimostrata», conclude Isabella Rauti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Vigili promossi, illegittimo l’aumento: De Luca condannato

La decisione della Corte dei Conti della Campania La Corte dei Conti della Campania ha condannato a un risarcimento da 59mila euro il presidente della...

Camorra, si pente Walter Schiavone, figlio del superboss Francesco

La circostanza è emersa ieri al tribunale di Napoli Walter Schiavone, figlio secondogenito del capo del clan dei Casalesi Francesco ‘Sandokan’ Schiavone, ha iniziato collaborare...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook