Caserta, Fratelli d’Italia nomina il coordinamento provinciale

Il coordinamento provinciale di Fratelli d’Italia a Caserta intensifica l’attività di strutturazione e rafforzamento del partito in vista delle prossime amministrative. In primavera infatti ci saranno i rinnovi dei consigli comunali in città importanti come Caserta, Santa Maria Capua Vetere, Sessa Aurunca, Piedimonte Matese e Villa Literno.

Pubblicità

«Oltre all’individuazione dei candidati che rappresenteranno il partito sul territorio, il coordinamento provinciale è impegnato in una campagna di adesioni su tutta la provincia di Caserta per promuovere la nascita di circoli sul territorio» si legge in un comunicato.

Nella giornata di ieri sono stati nominati nel coordinamento provinciale, con attribuzione di deleghe, i candidati alle elezioni regionali che hanno consentito al partito di esprimere per la prima volta un seggio nella provincia di Caserta.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Siederanno quindi nell’esecutivo provinciale – oltre all’onorevole Alfonso Piscitelli (componente di diritto perché eletto in Consiglio Regionale), Gimmi Cangiano (quale componente della direzione nazionale del partito) e Gabriella Santillo (consigliera provinciale) alla quale sono state attribuite le deleghe alle attività produttive – anche Giuseppe Mariniello, con delega all’agricoltura e allo sviluppo rurale, Alfonso Oliva, che si occuperà di cultura e sport, Carmen Russo, responsabile all’istruzione, Damiano De Rosa, con delega alle politiche della montagna e con particolare riferimento all’area matesina e alle eccellenze produttive, e infine Lucia Cerullo che si concentrerà sulle pari opportunità e la difesa delle categorie fragili.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Setaro

Altri servizi

Amministrative, un morto tra i firmatari di una lista elettorale nel Casertano

L'uomo deceduto da un anno Figura anche un uomo deceduto tra i sottoscrittori di una lista presentata per le elezioni comunali di Casal di Principe...

Femminicidio di Anna Scala: il Comune di Piano di Sorrento parte civile

Nel processo a carico dal 54enne Salvatore Ferraiuolo Il Comune di Piano di Sorrento (Napoli) ha deliberato di costituirsi parte civile nel procedimento penale riguardante...