Federproprietà Napoli

Torre del Greco, 56enne uccisa nella sua abitazione: fermato il figlio 33enne

Pubblicità

Una donna è stata ritrovata in una pozza di sangue a Torre del Greco, in provincia di Napoli. L’allarme è stato lanciato dai vicini che hanno telefonato alle forze dell’ordine. La 56enne sarebbe stata colpita con calci, pugni e colpi di cacciavite nella sua abitazione in via Cesare Battisti.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Sul posto sono giunti gli agenti del commissariato di Polizia di Torre del Greco. Inutili i tentativi di salvarla. Gli operatori del 118 l’hanno trasportata all’ospedale Maresca. La donna però, operatrice scolastica dell’istituto comprensivo Don Bosco – D’Assisi, è deceduta poco dopo essere giunta al pronto soccorso. I poliziotti hanno fermato il figlio 33enne della vittima che soffrirebbe di problemi mentali. Gli inquirenti ora sono a lavoro per ricostruire l’intera dinamica dell’omicidio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Covid-19, De Luca: «Governo del mezzo mezzo, ancora non ha deciso misure per le festività. Campania, no agli spostamenti tra comuni»

Il primo pensiero del giorno del governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca, è, ancora una volta, per il ministro degli Esteri Luigi Di...

Migranti, in 24 ore sbarcate a Lampedusa ben 618 persone. Hotspot ormai vicini al collasso

Sbarchi in massa a Lampedusa. Sono - stando ai numeri comunicati dalle Forze dell'ordine isolane - ben 618 i migranti arrivati nell'isola agrigentina in...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook