Napoli-Bari, pubblicato il bando di gara per l’ultimo lotto. Investimento da 1,5 miliardi di euro

Il bando di gara per l’ultimo lotto della tratta Hirpinia – Orsara AC/AV (Alta capacità/Alta Velocità) Napoli-Bari è stato pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea. La tratta è lunga circa 28 km e prevede per la sua realizzazione un investimento di 1,5, miliardi di euro, il Gruppo FS definisce un «passo decisivo» la pubblicazione del bando ed annuncia che dal 2021 saranno operativi tutti i cantieri della linea.

Pubblicità

Il primo collegamento sulla tratte completate: Napoli-Cancello e Cancello Frasso è previsto «entro il 2023. Con i cantieri a regime la Napoli-Bari impiegherà circa 4 mila persone, compreso l’indotto. La conclusione dei lavori è annunciata per il 2026. La nuova linea permetterà di raggiungere Bari da Napoli in due ore e Roma da Bari in 3 ore. L’intera opera prevede la realizzazione di 121 km a doppio binario, con nove gallerie e 14 stazioni. La velocità massima consentita sarà di 250 km». Il progetto prevede la realizzazione di una linea a doppio binario da 121 chilometri, 9 gallerie, 25 viadotti e 14 nuove stazioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Far west in strada a Roma: 81enne uccisa per sbaglio da un proiettile vagante

La polizia ha fermato un 28enne Non ce l’ha fatta Caterina Ciurleo, l’anziana colpita giovedì pomeriggio da un proiettile mentre era in macchina con un’amica...

Caivano, il Comune ottiene il via libera per altre 17 assunzioni

Il reclutamento a tempo indeterminato La Commissione Interministeriale per la Riqualificazione delle Pubbliche Amministrazioni ha accolto la richiesta del Comune di Caivano di avvalersi del...