Federproprietà Napoli

Coronavirus, in Italia 17.012 casi e 141 vittime. In Lombardia, Toscana e Campania gli incrementi maggiori

Pubblicità
Pubblicità

Sono 17.012 i nuovi casi di Coronavirus in Italia su 124.686 tamponi esaminati. Lo comunica il bollettino odierno del Ministero della Salute. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 141 morti, che portano il totale a 37.479 dall’inizio dell’emergenza.

I contagi totali, dall’inizio dell’emergenza arrivano così a 542.789. Le regioni più colpite sono Lombardia (3.570), Toscana (2.171) e Campania (1.981). La Basilicata segnala 8 casi.  I tamponi eseguiti da ieri sono 124.686. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 1.284, con un incremento di 76 unità, mentre i guariti sono stati 2.423, che portano il totale a 268.626. Le persone ricoverate con sintomi sono attualmente 12.997, quelle in isolamento domiciliare sono 222.403.

Coronavirus, 2.171 casi in Toscana

In Toscana sono oggi 2.171 i nuovi positivi al coronavirus (1.776 identificati in corso di tracciamento e 395 da attività di screening) su un totale di 33.461 casi, registrati dall’inizio dell’epidemia. I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.013.957, 13.122 in più rispetto a ieri.  Le persone complessivamente guarite sono 12.810 (102 in più rispetto a ieri, più 0,8%)

Sono 8.672 i soggetti testati (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 25% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 1.596 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi. Gli attualmente positivi sono oggi 19.376, +11,9% rispetto a ieri. I ricoverati sono 889 (64 in più rispetto a ieri), di cui 110 in terapia intensiva (1 in meno). Oggi si registrano 13 nuovi decessi: 4 uomini e 9 donne con un’età media di 83 anni. Il totale dei decessi è di 1.275.

Il bollettino della Campania

Pubblicità

Sono 1.981 i nuovi casi di coronavirus emersi oggi in Campania dall’analisi di 11.569 tamponi. Dei 1.981 nuovi positivi, 146 sono sintomatici e 1.832 risultano essere asintomatici. Il totale dei casi di coronavirus in Campania dall’inizio dell’emergenza supera quota 40mila raggiungendo la cifra di 40.594 casi, mentre sono 871.772 i tamponi complessivamente esaminati.

L’unità di crisi della Regione Campania comunica che si sono verificati 16 nuovi decessi legati al coronavirus, specificando però che si tratta di decessi avvenuti tra il 23 e il 25 ottobre. Il totale dei deceduti in Campania dall’inizio dell’emergenza sale così a 587. Sono 10 i nuovi guariti: il totale dei guariti è 9.332.

Sono 123 le persone ricoverate in terapia intensiva in Campania, 10 in più rispetto a ieri. I posti letto di terapia intensiva “attivabili” su base regionale sono 227. I posti letto di degenza occupati sono 1.191 (40 in più rispetto a ieri) su 1.500 posti letto di degenza attivabili su base regionale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità

Altri servizi

Difesa, Rauti (FdI): «Governo sottovaluta minaccia cibernetica e non finanzia strumenti di difesa»

«Il governo sottovaluta i rischi terroristici in materia di sicurezza informatica e difesa cibernetica. La pandemia ha accresciuto le minacce cibernetiche e nonostante i...

Strage di Capaci, 23 maggio 1992: una data infausta. Ma da quel giorno sorse un nuovo sole

Ventotto anni fa la strage di Capaci. Il 23 maggio del 1992 è da ritenere, al tempo stesso, un giorno infausto ma anche una...

Gli articoli più letti

Paolo Anania De Luca: «Il patriota-scienziato che onorò l’Irpinia» e il Sud

Una leggera brezza rendeva la nostra mattinata di lavoro meno pesante del solito. Le temperature estive infatti, sono sempre le più ardue da sopportare...

Coronavirus, atterrato a Fiumicino il volo dalla Cina con medici e forniture sanitarie

E' atterrato ieri, in tarda serata, il volo dalla Cina che ha portato in Italia medici, aiuti e forniture mediche contro il Coronavirus. «Quasi...

Camera e Senato online per evitare il Coronavirus? No, il Parlamento non è il televoto

E’ emergenza lavori parlamentari Lo abbiamo scritto proprio su questo giornale, al di là dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e di quella economica, a cui il...

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook