Federproprietà Napoli

Campania, a Napoli oltre 2mila persone in piazza. Proteste anche a Salerno

Pubblicità

Ancora manifestazioni di proteste in Campania contro le disposizioni del Governo e della Regione. Due piazze, Napoli e Salerno, da sempre in contrapposizione su svariati temi, ieri sera sono scese in strada e hanno fatto sentire il loro grido di disperazione per un futuro reso incerto dalle nuove decisioni.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Oltre duemila persone hanno scandito cori contro il governatore De Luca e contro il premier Conte a Napoli, nel quartiere Vomero. Tantissimi partecipanti che si sono messi in moto in un lunghissimo corteo preceduti da un grande manifesto con la richiesta di «tutele sociali per tutti». Hanno attraversato le strade pedonali  incrociando in via Luca Giordano un secondo corteo proveniente da piazza Medaglie d’Oro. I due gruppi si sono uniti, raggiungendo circa duemila persone.

Lungo la strada erano parcheggiate dieci camionette delle forze dell’ordine che al loro passaggio hanno aperto lo sbarramento consentendo l’arrivo dei manifestanti in piazza degli Artisti, dove è stato effettuato un sit-in. Una manifestazione di protesta civile, senza tafferugli.

A Salerno, nella città del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, si è tenuta una manifestazione con corteo nelle strade del centro cittadino con alcuni manifestanti che hanno bloccato la circolazione delle auto in via Roma inscenado un sit-in. Molti i cori contro il governatore, esplosi anche diversi petardi e rovesciati alcuni cassonetti. E varie decine di manifestanti hanno cercato di raggiungere l’abitazione del governatore, azione impedita dalla presenza delle forze dell’ordine in assetto antisommossa che hanno blindato l’area.

Pubblicità

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Napoli, Muscarà: «Parcheggio sotterraneo al Molosiglio mette a rischio perimetro fino a S. Lucia»

La consigliera regionale: «Basta scavare, servono parcheggi fuori città e trasporto pubblico efficiente» «Le immagini del crollo di Palazzo Guevara di Bovino, nel marzo di...

Napoli, 22enne «ribelle» ucciso dal suo clan: 7 ergastoli a killer e boss degli Amato-Pagano

Condannati a 12 anni due collaboratori di giustizia Si è concluso con sette ergastoli e due condanne a 12 anni di reclusione il processo sull'omicidio...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook