Federproprietà Napoli

Covid-19, matrimonio con 200 invitati a Monte di Procida: scoppia un focolaio. Il sindaco ‘blinda’ la città

Una festa di matrimonio con 200 invitati ha fatto esplodere un focolaio di contagi di Covid-19 a Monte di Procida (Napoli); sono stati registrati 13 casi positivi tutti riguardanti l’evento, tenutasi a inizio settimana in un locale del vicino comune di Bacoli.

Il sindaco, Giuseppe Pugliese, alle prime avvisaglie di concittadini che denunciavano sintomi del virus ed a conoscenza della massiccia partecipazione di famiglie del comune alla megafesta, venerdì scorso ha ‘blindato’ il territorio comunale chiudendo scuole, parchi pubblici e privati, sale giochi e di scommesse e circoli per anziani, vietando, inoltre, attività sportive sia agonistiche che amatoriali, con l’intento di frenare l’espandersi del contagio di Covid-19.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità

Altri servizi

Coronavirus, nuova ordinanza in Campania: obbligatorio esibire la carta d’identità al ristorante. Controlli alle persone che arrivano dall’estero

Una nuova stretta, in Campania, per il contenimento del contagio da Coronavirus. Il governatore Vincenzo De Luca ha emanato l'ordinanza numero 64 che prevede...

Torre Annunziata, La Paranza delle Idee: «Fondi per 480 milioni, una grande opportunità per la città»

La Paranza delle Idee, associazione di cittadini di Torre Annunziata, lancia una nuova proposta con l'obiettivo di rilanciare il futuro della città oplontina. L'associazione...

Gli articoli più letti

Paolo Anania De Luca: «Il patriota-scienziato che onorò l’Irpinia» e il Sud

Una leggera brezza rendeva la nostra mattinata di lavoro meno pesante del solito. Le temperature estive infatti, sono sempre le più ardue da sopportare...

Coronavirus, atterrato a Fiumicino il volo dalla Cina con medici e forniture sanitarie

E' atterrato ieri, in tarda serata, il volo dalla Cina che ha portato in Italia medici, aiuti e forniture mediche contro il Coronavirus. «Quasi...

Camera e Senato online per evitare il Coronavirus? No, il Parlamento non è il televoto

E’ emergenza lavori parlamentari Lo abbiamo scritto proprio su questo giornale, al di là dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e di quella economica, a cui il...

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook