Covid-19, matrimonio con 200 invitati a Monte di Procida: scoppia un focolaio. Il sindaco ‘blinda’ la città

Una festa di matrimonio con 200 invitati ha fatto esplodere un focolaio di contagi di Covid-19 a Monte di Procida (Napoli); sono stati registrati 13 casi positivi tutti riguardanti l’evento, tenutasi a inizio settimana in un locale del vicino comune di Bacoli.

Pubblicità

Il sindaco, Giuseppe Pugliese, alle prime avvisaglie di concittadini che denunciavano sintomi del virus ed a conoscenza della massiccia partecipazione di famiglie del comune alla megafesta, venerdì scorso ha ‘blindato’ il territorio comunale chiudendo scuole, parchi pubblici e privati, sale giochi e di scommesse e circoli per anziani, vietando, inoltre, attività sportive sia agonistiche che amatoriali, con l’intento di frenare l’espandersi del contagio di Covid-19.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Violenza sessuale di gruppo: arrestati cardiologo e viceprocuratore onorario

Tutto sarebbe stato ripreso in video dai due presunti autori Un vice procuratore onorario, all’epoca dei fatti in servizio alla Procura della Repubblica del tribunale...

Un detenuto suicida nel carcere di Ariano Irpino

Il 34enne era stato trasferito dal carcere di Carinola Un detenuto italiano di 34 anni si è suicidato nel carcere di Ariano Irpino, in provincia...