Federproprietà Napoli

Covid, Bernini (Fi): «Troppe falle, governo ha sprecato stato d’emergenza»

«Mettiamo in fila tre notizie di cronaca: otto ore di fila al drive-in per avere un tampone, la caccia vana nelle farmacie al vaccino antinfluenzale, l’allarme sulle terapie intensive che rischiano di essere insufficienti al Sud». Lo afferma in una nota la presidente dei senatori di Forza Italia, Anna Maria Bernini.

«Tre falle clamorose – continua la Bernini – che dimostrano il cattivo uso dello stato d’emergenza da parte del governo e che gettano una lunga ombra su quanto potrà avvenire nei prossimi mesi. C’era tutto il tempo per non farsi trovare impreparati alla seconda ondata di Covid. Tempo purtroppo sprecato».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

 

Pubblicità

Altri servizi

Coronavirus, in Italia 162 nuovi contagi e 13 decessi. Otto nuovi casi in Campania

Sono 162 i nuovi contagiati da Coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia, ieri erano 114. Le vittime sono invece 13, in calo dopo...

Coronavirus, solo 300 nuovi casi. Sono 92 le nuove vittime in 24 ore. Quattro regioni senza positivi

Sono 300 i nuovi casi di Coronavirus in Italia. Zero positivi in Umbria, Calabria, Molise e Basilicata. E' quanto emerge dal quotidiano bollettino dell'emergenza...

Gli articoli più letti

Paolo Anania De Luca: «Il patriota-scienziato che onorò l’Irpinia» e il Sud

Una leggera brezza rendeva la nostra mattinata di lavoro meno pesante del solito. Le temperature estive infatti, sono sempre le più ardue da sopportare...

Coronavirus, atterrato a Fiumicino il volo dalla Cina con medici e forniture sanitarie

E' atterrato ieri, in tarda serata, il volo dalla Cina che ha portato in Italia medici, aiuti e forniture mediche contro il Coronavirus. «Quasi...

Camera e Senato online per evitare il Coronavirus? No, il Parlamento non è il televoto

E’ emergenza lavori parlamentari Lo abbiamo scritto proprio su questo giornale, al di là dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e di quella economica, a cui il...

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook