Federproprietà Napoli

Migranti, 20 persone in fuga dal centro di accoglienza ‘Villa Sikania’ di Siculiana

Nuova fuga di migranti dal centro di accoglienza ‘Villa Sikania’ di Siculiana, nell’Agrigentino. Nella tarda serata di ieri circa 20 persone sono riuscite ad allontanarsi dalla struttura facendo perdere le proprie tracce nelle campagne circostanti.

La fuga è stata immortalata da alcuni video postati sui social. La struttura, dove già in passato si erano verificate altre fughe, è presidiata da 44 uomini delle forze dell’ordine e militari dell’esercito. «Sono stati inviati ulteriori rinforzi e sono in corso le ricerche dei fuggitivi», spiegano dalla Prefettura di Agrigento. Nelle scorse settimane un eritreo di 20 anni è stato investito e ucciso da un’auto mentre tentava la fuga dal centro di accoglienza per migranti. In quell’occasione tre poliziotti finirono in ospedale e l’automobilista fu arrestato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità

Altri servizi

Sicilia, il ministro dei Trasporti sospende i collegamenti per contenere i contagi da Coronavirus

A seguito della richiesta pervenuta ieri sera da parte della Regione Sicilia, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, ha firmato...

Sistema giustizia, è l’ora dell’antivirus

L’espressione del giorno è «plotone di esecuzione». Esecuzione di una sinfonia precisa: mozzare la testa al caimano. Escluderlo a tempo indeterminato dalla banda musicale...

Gli articoli più letti

Paolo Anania De Luca: «Il patriota-scienziato che onorò l’Irpinia» e il Sud

Una leggera brezza rendeva la nostra mattinata di lavoro meno pesante del solito. Le temperature estive infatti, sono sempre le più ardue da sopportare...

Coronavirus, atterrato a Fiumicino il volo dalla Cina con medici e forniture sanitarie

E' atterrato ieri, in tarda serata, il volo dalla Cina che ha portato in Italia medici, aiuti e forniture mediche contro il Coronavirus. «Quasi...

Camera e Senato online per evitare il Coronavirus? No, il Parlamento non è il televoto

E’ emergenza lavori parlamentari Lo abbiamo scritto proprio su questo giornale, al di là dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e di quella economica, a cui il...