Federproprietà Napoli

Giunta De Luca, Iannone: «Neanche una frittura per De Mita». Caldoro: «Il 95% del bilancio a un gruppo ristretto»

«La giunta varata da De Luca tra conferme e alcuni nuovi ingressi conferma che non c’è frittura per tutti. Molti di coloro che hanno affollato la coalizione hanno fatto solo il suo gioco di mettere in campo liste a strascico per drenare voti nelle realtà comunali più piccole». Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, Commissario regionale di FdI in Campania commentando i nomi inseriti in giunta dal governatore De Luca per il suo secondo mandato a Palazzo Santa Lucia.

«In particolare – sottolinea Iannone – resta a mani vuote l’uomo del pensiero, Ciriaco De Mita, che pensando di servire ha avuto il benservito. Unica nota di cui ci compiacciamo è che è stato istituito l’assessorato all’agricoltura, una nostra proposta, perché per 5 anni il mondo della produzione agricola ed alimentare campana è stato umiliato».

Critico, e non poteva essere diversamente, anche lo sfidante alla presidenza della Regione Campania, Stefano Caldoro. «Ci sono molte conferme e meno donne in Giunta, per il resto non vedo particolari novità. Non ci fidiamo di chi guida questa giunta anche se ci sono alcuni buoni curriculum» afferma Caldoro.

«Mi colpisce – aggiunge – un altro aspetto. Nel gruppo ristretto degli amici di De Luca c’è il 95% del bilancio regionale. Nelle mani del Presidente, del suo vice Bonavitacola e di due suoi consiglieri esperti in gestione sopra ma anche sotto il tavolo, uno alla sanità ed uno ai trasporti, c’è di fatto tutto il bilancio ordinario e dei fondi europei, dalla sanità all’ambiente, fino ai trasporti» conclude.

Pubblicità

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità

Altri servizi

Mattarella si ‘veste’ da sovranista e ‘avvisa’ l’Europa: decidete prima che sia troppo tardi

Secondo messaggio alla Nazione del Capo dello Stato Nel giorno in cui opposizione e governo per la prima volta si riuniscono attorno a un tavolo...

Campania, Ciarambino (M5S): «Sannio, terreni incolti a cooperative al prezzo simbolico di un euro»

«Il Sannio è l’emblema del tradimento della politica. E’ la provincia con il più alto tasso di disoccupazione d’Italia e che ha il primato...

Gli articoli più letti

Paolo Anania De Luca: «Il patriota-scienziato che onorò l’Irpinia» e il Sud

Una leggera brezza rendeva la nostra mattinata di lavoro meno pesante del solito. Le temperature estive infatti, sono sempre le più ardue da sopportare...

Coronavirus, atterrato a Fiumicino il volo dalla Cina con medici e forniture sanitarie

E' atterrato ieri, in tarda serata, il volo dalla Cina che ha portato in Italia medici, aiuti e forniture mediche contro il Coronavirus. «Quasi...

Camera e Senato online per evitare il Coronavirus? No, il Parlamento non è il televoto

E’ emergenza lavori parlamentari Lo abbiamo scritto proprio su questo giornale, al di là dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e di quella economica, a cui il...

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook