Legge elettorale, Meloni: «No alle liste bloccate, sì alle preferenze»

«No alle liste bloccate, sì alle preferenze nella legge elettorale. Gli italiani scelgono con il voto di preferenza i deputati europei, i consiglieri comunali e regionali ed è un paradosso che sia impedito loro di eleggere in questo modo anche i parlamentari nazionali». Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Pubblicità

«Da anni Fratelli d’Italia si batte in totale solitudine alla Camera e in Senato per restituire questo diritto ai cittadini. E se in tanti a parole si sono detti pronti a fare con noi questa battaglia, nei fatti siamo stati gli unici a porre la questione in Parlamento e a considerare la cancellazione delle liste bloccate l’elemento di base per qualsiasi discussione in materia di legge elettorale. Lo abbiamo fatto con il Rosatellum nella passata legislatura e continueremo a tenere la nostra posizione con coerenza e determinazione» conclude Giorgia Meloni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Il Parco Archeologico di Pompei partecipa alle Giornate dell’archeologia

Giochi di bambini nell’antica Pompei e visite straordinarie alla Villa B di Oplontis e ai depositi del Museo archeologico di Stabia Il Parco Archeologico di...

Accoltellato al torace nel Napoletano: 16enne fermato per tentato omicidio

Il 20enne ancora in prognosi riservata Accoltellato al torace, 16enne fermato per tentato omicidio di un 20enne. L’episodio è avvenuto a Nola, in provincia di...