Torre Annunziata, allarme nella notte: bomba carta esplode davanti a un’abitazione

Non si fermano gli atti di criminalità a Torre Annunziata, in provincia di Napoli. Questa notte una bomba carta è deflagrata davanti all’ingresso di un’abitazione in via Caccia, a poca distanza dal Quadrilatero delle Carceri. Nell’esplosione è andata completamente distrutta un’autovettura che era parcheggiata in strada. Danni anche al cancello d’ingresso e il muro perimetrale della casa. In frantumi i vetri delle abitazioni vicine.

Pubblicità

Numerose le persone che son state risvegliate dall’esplosione avvenuta alle 3 di notte circa. I carabinieri della sezione operativa di Torre Annunziata sono a lavoro per ricostruire l’intera dinamica e per risalire a chi abbia piazzato l’ordigno artigianale. Continuano quindi gli episodi criminali nella città oplontina, nonostante l’incessante lavoro delle forze dell’ordine. L’ultima bomba era esplosa il sei giugno scorso e aveva danneggiato una concessionaria d’auto. Il 25 agosto scorso un 24enne era stato gambizzato in pieno centro. Il primo cittadino Vincenzo Ascione, già in quell’occasione, chiese maggiori controlli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Frodi fiscali e riciclaggio, smantellata organizzazione: 108 indagati | Video

Eseguite 15 misure cautelari All’alba di questa mattina, circa 350 militari tra Finanzieri del Comando Provinciale di Reggio Emilia e di altri Reparti, nonché del...

Stupri di Caivano, giudizio immediato per i 7 minorenni indagati

Entro 15 giorni i difensori possono chiedere rito abbreviato Il gip del tribunale dei minorenni di Napoli Umberto Lucarelli ha accolto le richieste della procura...