Federproprietà Napoli

Election Day, a Napoli città 80 presidenti di seggio hanno rinunciato all’incarico

Sono ottanta a Napoli città (sugli 885 nominati dalla Corte d’Appello) i presidenti di seggio che hanno già fatto pervenire rinuncia all’incarico in vista del voto di domenica e lunedì, poco meno del 10%. Un dato – viene fatto notare dal Comune – da considerare per il momento in linea con le precedenti consultazioni.

Napoli, pertanto, non si allinea ad altre città dove invece i forfait – probabilmente legati a un timore di contagio da Covid 19 – ha già raggiunto numeri considerevoli. Tuttavia, per una valutazione complessiva, sarà utile attendere la costituzione dei seggi in programma domani quando i numeri potrebbero essere più consistenti. Sono 113 gli elettori a Napoli e provincia che, in isolamento fiduciario o in quarantena o in trattamento domiciliare, hanno chiesto di avvalersi del voto a casa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità

Altri servizi

Coronavirus, la prima manifestazione di Fratelli d’Italia «per dare voce al silenzio degli innocenti»

La prima manifestazione di piazza di Fratelli d'Italia in tempi di Coronavirus. La presidente Giorgia Meloni, i parlamentari e i consiglieri regionali del Lazio...

Cotugno, di Mauro: «Travolti da onda di solidarietà, tante le donazioni anche dall’estero»

«L’ambasciata d’Italia a Washington e la fondazione Issnaf (Italian Scientists and Scholars in North America Foundation) hanno lanciato, con il supporto della rete consolare...

Gli articoli più letti

Paolo Anania De Luca: «Il patriota-scienziato che onorò l’Irpinia» e il Sud

Una leggera brezza rendeva la nostra mattinata di lavoro meno pesante del solito. Le temperature estive infatti, sono sempre le più ardue da sopportare...

Coronavirus, atterrato a Fiumicino il volo dalla Cina con medici e forniture sanitarie

E' atterrato ieri, in tarda serata, il volo dalla Cina che ha portato in Italia medici, aiuti e forniture mediche contro il Coronavirus. «Quasi...

Camera e Senato online per evitare il Coronavirus? No, il Parlamento non è il televoto

E’ emergenza lavori parlamentari Lo abbiamo scritto proprio su questo giornale, al di là dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e di quella economica, a cui il...

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook