Federproprietà Napoli

Napoli, nuovi ingressi in Fratelli d’Italia: entrano Antonio Amente e Aniello Donnarumma

Ufficializzati, questa mattina, gli ingressi in Fratelli d’Italia di Antonio Amente (primo cittadino di Melito di Napoli), Aniello Donnarumma (sindaco di Palma Campania) e Cristiano Ciccarese (presidente di Fare Sud). Alla conferenza stampa di presentazione hanno partecipato gli onorevoli Francesco Lollobrigida, capogruppo alla Camera, e Andrea Delmastro, commissario del partito a Napoli, e la dirigente nazionale Marta Schifone, responsabile nazionale del dipartimento professioni del partito di Giorgia Meloni.

Ad aderire al partito, oltre ai già citati Amente e Donnarumma, il vicesindaco di Pollena Trocchia Pasquale Fiorillo, il presidente del Consiglio comunale Francesca de Siena, e i consiglieri comunali di Torre del Greco e Melito: Riccio, Di Sarno, Spirito, Sanarico, Palumbo e Ortone.

Ingressi che, secondo l’onorevole Andrea Delmastro, dimostrano come il Centrodestra stia «crescendo con Fratelli d’Italia centrale come motore, gamba e cuore. Un Centrodestra che si attrezza in vista delle Regionali che è una partita ancora tutta da giocare». Partita decisamente aperta, afferma Delmastro, anche alla luce delle recenti indagini della Procura di Napoli che sta facendo luce sulla gestione dell’emergenza Coronavirus da parte della Regione Campania.

«L’esperienza di Fare Sud può fondersi con quella di Fratelli d’Italia per rimettere al centro dell’agenda politica regionale i territori – ha affermato Cristiano Ciccarese – E’ in quest’ottica che voglio annunciare la disponibilità di Fare Sud ad esprimere un candidato alle Regionali nel partito del presidente Giorgia Meloni».

Pubblicità

«Sono soddisfatto ed emozionato per l’adesione al partito e per il modo in cui sono stato accolto, anche se sono sempre stato un uomo di Centrodestra» afferma Antonio Amente. «Da 5/6 mesi sono rimasto affascinato dal progetto di Giorgia Meloni e leggendo attentamente il programma mi sono reso conto che la casa ideale per me è Fratelli d’Italia» spiega il primo cittadino di Melito di Napoli.  Soddisfazione anche per Aniello Donnarumma che spiega: «La mia adesione a Fratelli d’Italia è una sorta di ritorno a casa ed equivale alla riscoperta di valori identitari in cui mi riconosco».

«Tante le nuove adesioni a Fratelli d’Italia per molti e un tornare a casa per altri la conferma del voto espresso alle europee – ha esordito l’onorevole Lollobrigida -.  Ringrazio gli amministratori che aderiscono oggi a Fratelli d’Italia per impegnarsi in prima persona nella realizzazione del nostro progetto. Dopo anni di allontanamento, oggi Fdi torna ad essere anche a Napoli il simbolo della destra italiana riconquistando la fiducia dei cittadini grazie all’impegno, alla coerenza e alla propensione a premiare il merito».

«Facciamo dell’onestà e della capacità  il nostro elemento distintivo. Quando sindaci aderiscono al nostro partito – ha evidenziato – danno l’ossatura corretta di un partito non evanescente, di un movimento che non è  la sagra dell’occasione. Siamo cresciuti lentamente, non ci siamo gonfiati, oggi non solo nei sondaggi diventiamo il punto di riferimento degli italiani e anche in Campania dove ci distinguiamo da quello che è una macchietta di governatore che dovrebbe rispondere di come ha amministrato la regione con tutte le criticità note».

«De Luca è  espressione del governo tra M5S e la sinistra che ha mentito al popolo. Noi siamo l’alternativa alla politica che non ha funzionato in Campania. Fdi – ha chiosato Lollobrigida – è la porta di ingresso del nuovo centrodestra».

Ad accogliere le new entry anche la dirigente nazionale Marta Schifone. «Una bella giornata – ha affermato la responsabile nazionale del dipartimento libere professioni – per il partito campano che cresce in quantità, ma soprattutto in qualità  sui territori diventando sempre più  competitivo».  

La conferenza stampa di presentazione

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità

Altri servizi

Scuola, primi banchi monoposto ad Alzano Lombardo e Nembro

Sono arrivati a destinazione i primi banchi monoposto realizzati per la riapertura della scuola in sicurezza dopo la pandemia di Coronavirus. A Nembro (Bergamo)...

Coronavirus, turbativa d’asta alla gara Consip da 15 milioni: imprenditore arrestato

C'è stata una turbativa sulla prima gara bandita da Consip per l'acquisto e la fornitura di dispositivi di protezione individuale e di apparecchiature sanitarie...

Gli articoli più letti

Paolo Anania De Luca: «Il patriota-scienziato che onorò l’Irpinia» e il Sud

Una leggera brezza rendeva la nostra mattinata di lavoro meno pesante del solito. Le temperature estive infatti, sono sempre le più ardue da sopportare...

Coronavirus, atterrato a Fiumicino il volo dalla Cina con medici e forniture sanitarie

E' atterrato ieri, in tarda serata, il volo dalla Cina che ha portato in Italia medici, aiuti e forniture mediche contro il Coronavirus. «Quasi...

Camera e Senato online per evitare il Coronavirus? No, il Parlamento non è il televoto

E’ emergenza lavori parlamentari Lo abbiamo scritto proprio su questo giornale, al di là dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e di quella economica, a cui il...

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook