Caso Spadafora, De Lorenzo (M5S): «Vicenda incomprensibile, Spadafora non si tocca»

«Esprimo vicinanza e solidarietà al ministro Spadafora a cui mi lega un rapporto di profonda stima. Credo che lui rappresenti, con la sua preparazione e la sua competenza una delle migliori espressioni del Movimento 5 Stelle».  Lo afferma la deputata campana del Movimento 5 Stelle Rina Valeria De Lorenzo sulla vicenda relativa alla sfiducia nei confronti del ministro Vincenzo Spadafora che ha rimesso nelle mani del premier Giuseppe Conte la delega allo Sport conservando quella alle Pari Opportunità.  

Pubblicità
Vincenzo Spadafora e Giuseppe Conte

«Le ambizioni personali di alcuni non dovrebbero minare l’equilibrio interno all’esecutivo nazionale, raggiunto faticosamente grazie all’impegno di tutti, mettendo in discussione persone che come Spadafora hanno lavorato, senza risparmiarsi,  nell’interesse del Paese.  Questa è una vicenda per me incomprensibile, Vincenzo Spadafora non si tocca. A lui il mio sostegno e la mia solidarietà».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

«Spaghetti alla zia per ucciderla e intascare l’eredità»

Arrestata la nipote 58enne Avrebbe provocato la morte di una prozia di 80 anni, Maria Basso, facendole ingerire degli spaghetti che la donna non avrebbe...

Processo ad Alessia Pifferi, la perizia: «È capace di intendere e volere»

La donna imputata per la morte della figlia Diana In vista dell’udienza del 4 marzo, che si preannuncia tesa, con tanto di sciopero fuori dall’aula...