Carabiniere tenta di sedare una lite ma viene aggredito: colpito con caschi e sedie

E' ricoverato in gravi condizioni al San Leonardo di Castellammare di Stabia

Un carabiniere fuori servizio interviene per sedare una lite e viene pestato selvaggiamente da un gruppo persone. E’ accaduto intorno alla mezzanotte nel centro, a piazza Principe Umberto, di Castellammare di Stabia (Napoli). Per motivi ancora da accertare, due persone hanno iniziato a litigare furiosamente. Il militare ha tentato di intervenire per calmare gli animi ma lo hanno aggredito. E’ stato picchiato usando caschi e sedie come armi.

Pubblicità

Colpito gravemente alla testa, ha perso conoscenza e le ferite hanno provocato una seria emorragia. E’ stato soccorso dai tanti testimoni presenti alla scena, mentre gli aggressori sono fuggiti. Trasportato d’urgenza all’ospedale San Leonardo, le sue condizioni sono gravi. Il traffico è rimasto paralizzato, anche in conseguenza delle tante auto parcheggiate in divieto di sosta, e ne sono conseguite difficoltà anche per far arrivare l’ambulanza sul luogo dei soccorsi. Il 118 ha impiegato quasi mezz’ora.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Truffa, falso e corruzione: terremoto giudiziario al Comune di Caserta

In manette sarebbero finiti anche un assessore e dipendenti comunali Truffa, falso e corruzione per l’affidamento di alcuni appalti pubblici: terremoto giudiziario a Caserta, in...

Scacco al clan Contini, il pentito: quando il boss incontrò Lavezzi

Teodoro De Rosa: ero presente quando il Pocho parlò con Ettore Bosti in un campetto abusivo costruito dal clan Contini Teodoro De Rosa è una...