Whirlpool Napoli, M. Schifone (Fdi): «Governo lavori per scongiurare la chiusura»

«La Whirlpool ha confermato la volontà di chiudere lo stabilimento di Napoli dal prossimo 31 ottobre. È chiaro che il governo e la Regione hanno sottovalutato la situazione e a pagarne le spese saranno i lavoratori e le loro famiglie». Lo afferma Marta Schifone, responsabile Professioni di Fratelli d’Italia

Pubblicità

«Ora facciano chiarezza e spieghino in che modo intendono scongiurarne la chiusura. Il rilancio del Mezzogiorno e della Campania – sottolinea – dipendono anche dalla risoluzione delle tante vertenze aperte. Ci aspettiamo concretezza nelle risposte e non approssimazione e facili entusiasmi come in passato».

«La Campania e Napoli possono essere competitivi, se ne ricordino al tavolo delle trattative e pretendano garanzie per il futuro dei lavoratori fin dal prossimo primo novembre.  Si proceda subito con la proroga del blocco dei licenziamenti e si lavori ad una strategia volta ad incrementare il numero di commesse da assegnare allo stabilimento di Via Argine» conclude l’esponente. 

Pubblicità Federproprietà Napoli

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Street food ai piedi di Dante: la storica piazza trasformata in area bivacco

Quando il sommo poeta vedeva i golosi all’inferno «Una pioggia fredda e fastidiosa cade incessante formando al suolo una disgustosa fanghiglia da cui si leva...

Castellammare, Vicinanza festeggia: «Lavoreremo sulla quotidianità»

D'Apuzzo: «Auguro al nuovo sindaco di governare a lungo e bene la nostra città» «Non sarò proprio il sindaco di tutti, non sarò ad esempio...