Federproprietà Napoli

M5S, l’onorevole Iovino: «Riportiamo a Nola la compagnia dei carabinieri»

Pubblicità

«È troppo tempo, oramai, che la città di Nola, con i suoi quasi 35mila abitanti, è orfana di una sede della Compagnia dei carabinieri. Come ho avuto modo di evidenziare negli ultimi due anni attraverso interrogazioni al ministro della Difesa, i presidi di sicurezza attualmente presenti sul territorio non sono affatto in grado di soddisfare la domanda di sicurezza dei cittadini in un territorio così vasto e densamente abitato, con periodi in cui si registrano fenomeni incontrollabili di recrudescenza della piccola criminalità». Afferma il deputato del Movimento 5 Stelle e componente della Commissione Difesa Luigi Iovino.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Iovino (M5S) sulle elezioni regionali in Campania«Dopo la chiusura della sede di via San Paolo Belsito – continua Iovino-, chiedemmo di adeguare i locali della vecchia sede Inail in via Vespucci che, per posizione e tipologia di struttura, era stata individuata come presidio ideale a ospitare la nuova sede operativa della Compagnia dell’Arma». Il deputato Iovino nelle scorse ore ha recapitato una lettera al Prefetto di Napoli, al quale ha chiesto un incontro «utile – si legge nella nota – al fine di avere aggiornamenti circa lo stato dell’iter ed eventualmente per ricercare possibili alternative risolutive dell’annosa questione».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Napoli, nominato il successore di Sepe: monsignor Battaglia nuovo arcivescovo

Papa Francesco ha nominato monsignor Domenico Battaglia nuovo arcivescovo di Napoli, in sostituzione del cardinale Crescenzio Sepe, già in 'prorogatio' da due anni, del...

Acqua, risanamento rete distribuzione in 22 comuni: ecco 50 milioni

Eic e Gori hanno illustrato il piano interventi per ridurre spreco di acqua Cinquanta milioni di euro. A tanto ammontano gli investimenti previsti in 22...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook