Federproprietà Napoli

Omicidio a San Giorgio a Cremano, ucciso il fratello di un pentito di camorra

Pubblicità

Un uomo è stato ucciso, questa mattina, in strada a San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli. La Polizia di Stato è intervenuta in via Luca Giordano, dove erano stati segnalati diversi spari: sul posto è stato trovato il corpo senza vita di Raffaele Gallo, 55 anni, con numerose ferite provocate da colpi di arma da fuoco.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Accanto a lui lo scooter a bordo del quale stava presumibilmente viaggiando. L’uomo, secondo quanto si apprende, era il fratello del pentito Giovanni Gallo. Sul posto gli agenti della Polizia di Stato intervenuti hanno trovato 8 bossoli. Gallo è stato raggiunto da almeno 6 colpi ed è morto sul posto. Indagano gli agenti del Commissariato di San Giorgio a Cremano. Giovanni Gallo, in passato, aveva accusato Vincenzo Troia dell’omicidio di Luigi Formicola e Vincenzo Liguori, vittima innocente della camorra che fu raggiunta da un proiettile vagante mentre era al lavoro nella sua officina. Alla fine del processo Troia è stato assolto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

In nome di un’infatuazione europeistica stiamo cancellando lo Stato Nazione

Alla fine della ideologie ci siamo gettati nell’infatuazione europeistica più acritica, anche perché ci trovavamo l’alibi giusto al disinteresse nei confronti di una dimensione...

Coronavirus, De Luca: «Se riapriamo sarà per sempre. Responsabilità penale degli imprenditori è assurda»

«Siamo all'avanguardia per la Fase 2, faremo di tutto per far ripartire in maniera decisa l'economia della Campania, il commercio, l'artigianato, gli eventi, la...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook