Federproprietà Napoli

Cinema, il flop delle riaperture: il film più visto incassa appena 1300 euro

Pubblicità

Certo, che non potesse essere una ripartenza dai grandi incassi per il cinema italiano, con nemmeno il 10% delle sale aperte, lo si era già capito. Ma che l’incasso più alto non sarebbe arrivato nemmeno a 1.300 euro, questo forse non era previsto. Ironia della sorte, il titolo che guida la top ten è ‘I miserabili’, con 1.282 euro e 261 presenze, e quello che la chiude è ‘Cattive acque’ con 452 euro e 94 presenze. Due titoli che sintetizzano efficacemente la situazione.

Cinema, primo degli italiani è ‘Tornare’

Pubblicità Federproprietà Napoli

Infatti al secondo posto della classifica degli incassi più alti al cinema, l’acclamato ‘Favolacce’, si deve accontentare di 819 euro e 158 presenze. Terzo gradino del podio per ‘Bad boys for life’ con 771 euro e 145 biglietti staccati. A seguire nella top ten: ‘Parasite’ con 584 euro e 115 presenze, quarto; ‘Tornare’ con 569 euro e 91 presenze, quinto; ‘The Grudge’ con 546 euro e 109 presenze, sesto; ‘Dio è donna e si chiama Petrunya’ con 543 euro e 117 presenze, settimo; ‘I Vitelloni’ restaurato a cura della Cineteca di Bologna con 526 euro e 80 presenze, ottavo; ‘La vita invisibile di Euridice Gusmao’ con 456 euro e 72 presenze, nono; ‘Cattive acque’ con 452 euro e 94 presenze.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Leggi anche:  Prezzi, Coldiretti: "Stangata a tavola da 564 euro a famiglia"
Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Fisco, Ricchiuti (FdI): «No alla reintroduzione del redditometro»

«Fratelli d’Italia si opporrà in ogni sede contro il ritorno in vita di questo strumento vessatorio» «Nella giornata del 22 luglio 2021, presso le Commissioni...

Coronavirus, in Italia 13.659 casi e 422 vittime. Superati i 90mila decessi

Aumentano i nuovi casi di Coronavirus in Italia. Secondo il bollettino del ministero della Salute sono 13.659 i positivi di oggi, contro 13.189 di...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook