Federproprietà Napoli

I Rojiblancos, l’Athletic Bilbao: la squadra dell’Euskal Herria, dove giocano solo calciatori baschi

Pubblicità

Nato nel 1898, l’Athletic Bilbao è la squadra di calcio dei Paesi Baschi. La sua sede è a Bilbao, città cuore della regione della Biscaglia.  Il club è famoso nel mondo perché fa giocare solo giocatori baschi o di origini basche. Unica deroga a questa ferrea e inflessibile regola è di accettare calciatori cresciuti nelle giovanili del club.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Fino al 2008, la maglia è sempre rimasta immacolata e priva di sponsor commerciali ma per garantire la sopravvivenza, nell’era degli ingaggi milionari, ha dovuto ‘aprire’ agli sponsor, a patto che siano rigorosamente aziende Basche.

Tutte le decisioni sulla squadra vengono prese dall’Assemblea dei soci. La squadra ne ha circa 30 mila (azionariato popolare), che sono tutti anche abbonati allo stadio San Mamés. Tutti possono votare il presidente e le decisioni vengono prese tramite consultazione popolare.  Nel 2010 è stato effettuato un sondaggio tra i tifosi dell’Athletic Bilbao: è stata chiesta la possibilità di tesserare giocatori stranieri. Il risultato è stato un 93% di NO.

Con un ulteriore sondaggio è stata chiesta la possibilità di tesserare giocatori oriundi (stranieri di origini basche): il risultato é stato 57% di SI, a patto che i calciatori da tesserare fossero Baschi di prima generazione (con genitori o nonni baschi) o che abbiano iniziato a giocare nelle giovanili di squadre basche oppure con comprovata fede calcistica rojiblanca (il soprannome dell’Athletic Bilbao).

Pubblicità

I giocatori dell’Athletic Club sono noti come Rojiblancos, dal colore della loro divisa, o come Los Leones, in quanto lo stadio di San Mamés è costruito vicino a una chiesa dedicata a Mamés (conosciuto in Italia come Mamante), antico cristiano che i Romani diedero in pasto ai leoni, i quali si rifiutarono di mangiarlo.

Leggi anche:  Napoli, schianto in scooter: muore a 19 anni talento della canoa azzurra

Ad oggi l’Athletic Bilbao rappresenta un unicum mondiale nel panorama calcistico internazionale dove i giocatori cambiano continuamente maglia e dove tutti i club sono ormai aziende multinazionali che tesserano giocatori di ogni nazionalità. Il motto della squadra Basca e dei tifosi Baschi é «Ellos tienen la cartera, nostros la cantera» ( Loro hanno i soldi , noi la cantera)’.

Rafa Alkorta, direttore sportivo dell’Athletic Bilbao, qualche settimana fa ha parlato a Onda Cero delle voci relative all’interesse per Gonzalo Higuain, che ha i nonni di origine basca: «Per poter firmare con noi dovrebbe essere nato o formato qui. Se non risponde a queste regole, non vale».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

La prova del Dna per incastrare chi «abbandona» gli escrementi del cane

L'iniziativa di un comune in Costiera Amalfitana L'idea è innovativa e, nel tempo, potrebbe diventare un modello per fronteggiare l'abbandono indiscriminato degli escrementi dei cani....

Settimana decisiva per le riaperture. Dalla prossima settimana torna la zona gialla?

Quella che si apre oggi potrebbe essere una settimana decisiva per le prime aperture. L’attesa sarà per venerdì quando arriveranno i consueti dati del...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook