Federproprietà Napoli

Coronavirus: primo trimestre 2020 crolla il Pil (-4,7%), cala la disoccupazione (-0,9%), ma crescono quelli che non cercano più il lavoro (+0.8%)

Pubblicità

Una flessione mai registrata, dal 1995 ad oggi. Il coronavirus aggredisce il Pil italiano che nel primo trimestre 2020 è calato del 4,7% sul trimestre precedente e del 4,8% sullo stesso periodo dello scorso anno. Lo rileva l’Istat nella stima preliminare, chiarendo, inoltre, che il dato tiene conto degli effetti di calendario ed è destagionalizzato. La variazione del Pil acquisita per il 2020 dal dato del primo trimestre è di -4,9% ed è il risultato che si avrebbe in assenza di ulteriori variazioni fino a fine anno.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Anche il tasso di disoccupazione a marzo è sceso all’8,4% con un calo di 0,9 punti rispetto a febbraio. Un calo, però, non è un segnale positivo, dal momento che se le persone in cerca di lavoro sono diminuite di ben l’11,1% pari a -267.000 unità, non è perché sia aumentata l’occupazione che, in realtà, ha fatto registrare una sostanziale tenuta, bensì perché sono cresciuti di ben 301.000 unità gli inattivi, tra i 15 e i 64 anni, a una velocità di +2,3%, arrivando, quindi a quota 35,7%.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Ospedale di Boscotrecase, le associazioni: «Da Marziani incomprensibile personalismo»

«Pressioni subite da Marziani? Auspichiamo che si faccia al più presto chiarezza» Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa diramato dalle associazioni e dai comitati che...

Reddito di Cittadinanza, Bonomi: «Un miliardo di euro sprecati senza riforma»

Confindustria favorevole «per la parte di contrasto alla povertà ma fortemente critica» sull’efficacia della parte sulle politiche attive del lavoro Sulle risorse in manovra per...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook