Scomparsa Mirna Doris, l’omaggio di Schifone: «La ‘voce’ più bella della Canzone napoletana»

Mirna Doris è stata per decenni la ‘voce’ più bella ed autentica della Canzone napoletana. Dotata di una attitudine e di una vocazione naturale, riusciva a dare tono e vibrazioni in ogni esecuzione, dando con tutta se stessa e con generosità il massimo del trasporto e della interpretazione, sempre in ogni occasione dal grande Teatro internazionale al piccolo salotto fra amici.

Pubblicità
Mirna Doris e Luciano Schifone
Mirna Doris e Luciano Schifone

Sempre sorridente ma con un carattere forte, ha saputo affrontare le traversie con tenacia e coraggio, accompagnata da una affabilità diretta e coinvolgente, priva di ipocrisie formali. La ricordo con grande commozione in tanti momenti, ma due in particolare mi sovvengono. Il primo quando ebbi il privilegio e l’emozione di consegnarle la Targa alla Carriera, insieme al Professor Ascierto nella sera d’onore del Premio  Arcobaleno.

Infine voglio ricordare quando, in un teatro napoletano, nel corso di una serata organizzata per una mia iniziativa, a causa di un guasto tecnico, saltò la base musicale. Mirna non si perse d’animo e riuscì a terminare la performance cantando senza musica, in un silenzio quasi religioso interrotto solo dal grande e fragoroso interminabile applauso finale.  Come ha scritto Fulvio Pastore, il cordoglio ed il dolore è aggravato dal fatto di non poterle dare l’estremo saluto con un ultimo grande applauso alla sua Voce ed alla sua Vita intera.

Pubblicità Federproprietà Napoli

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

In carcere con droga e smartphone: arrestato operatore socio sanitario

Sequestrati droga, 39 micro cellulari, 6 smartphone Un operatore socio sanitario del carcere di Santa Maria Capua Vetere è stato arrestato nell’ambito di un’operazione congiunta...

Incendio sulla collina dei Camaldoli: fiamme arrivate a Pianura

Si sta cercando di spegnere il rogo con getti di acqua È ancora attivo l'incendio sulla collina dei Camaldoli, a Napoli, divampato mercoledì pomeriggio. Nelle...