Federproprietà Napoli

Coronavirus, a Napoli la polizia sanifica le strade con mezzi speciali | Video

Pubblicità

Per la Questura di Napoli il Coronavirus non significa solo controllo delle strade e del rispetto delle restrizioni. Gli idranti della polizia sono stati riconvertiti in efficienti mezzi per la sanificazione delle strade. Grazie alla collaborazione tra la Questura partenopea e l’Asia, l’azienda che si occupa dello smaltimento dei rifiuti e della pulizia in città. I mezzi (due) hanno fatto il loro esordio stamattina lungo alcune delle principali arterie cittadine del centro (via Foria, via Toledo, piazza Municipio e Rettifilo) e nella periferia nord di Scampia.

Gli idranti in azione contro il Coronavirus, il video dai social della Questura

Pubblicità Federproprietà Napoli

https://www.facebook.com/questuradinapoli/videos/238349350897879/

I mezzi in questione sono quelli solitamente in uso alle forze di polizia antisommossa per gestire l’ordine pubblico. «Tutto nasce – spiega il presidente di Asia Maria De Marco, presente questa mattina alle operazioni di sanificazione – da un’idea brillante del Questore Giuliano realizzata in tempi brevi». «Ho fatto mia e portato avanti – sottolinea il Questore di Napoli Alessandro Giuliano – una bellissima idea del Reparto Mobile che dimostra ancora una volta la generosità dei poliziotti di Napoli. Occorre mobilitarci tutti».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Scuola, la Lega presenta mozione di sfiducia per il ministro Azzolina

La Lega ha presentato al Senato una mozione di sfiducia nei confronti del ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina. «La disastrosa gestione della scuola del Ministro...

Covid-19, in Italia 2.557 nuovi casi e 73 vittime. La Campania segnala 300 contagi

Continua il miglioramento dell'emergenza Covid-19 in Italia secondo i dati riportati dal bollettino odierno del ministero della Salute. I contagi di oggi 4 giugno...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook