Coronavirus, estubati altri 4 pazienti al Cotugno: risposta positiva al Tocilizumab

Ancora buoni risultati a Napoli dopo l’utilizzo del farmaco anti-artrite Tocilizumab nel trattamento dei malati positivi al Coronavirus. Quattro pazienti che erano in rianimazione sono stati estubati oggi. Lo afferma Vincenzo Montesarchio, l’infettologo dell’ospedale Cotugno di Napoli che ha lavorato alla cura insieme a Paolo Ascierto del Pascale. «I quattro erano tutti in terapia intensiva covid19 al Monaldi – spiega Montesarchio – e hanno reagito molto bene al farmaco, migliorando nettamente in pochi giorni».

Pubblicità

Coronavirus, miglioramenti anche per un paziente di soli 27 anni

Tra i 4 c’è anche un giovane paziente di soli 27 anni. Era in terapia intensiva per una polmonite grave, anche se non aveva altre patologie se non l’asma. L’inizio delle cure, per il 27enne è cominciato il 18 marzo scorso ed oggi è stato posto in ventilazione assistita. Presto sarà trasferito in una normale degenza per il Coronavirus.

Gli altri 3, hanno rispettivamente 57 , 56 e 51 anni, hanno iniziato la cura il 19 marzo e sono inseriti nel protocollo di sperimentazione varato da Aifa e applicato a 330 pazienti in tutta Italia. Anche loro non sono più in terapia intensiva ma solo in ventilazione assistita in attesa di tornare in degenza.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Coronavirus, posti esauriti all’ospedale Cotugno e Monaldi

Una buona notizia visto la scarsità di posti letto che prossimamente la Campania dovrà affrontare. E’ di questa mattina, infatti, la notizia che la disponibilità di posti letto, in regime di ricovero ordinario, che comprende anche una quota di sub intensiva, è esaurita presso gli ospedali Cotugno e Monaldi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Il ddl Autonomia differenziata è legge: dai Lep ai tempi di attuazione

Le richieste di autonomia partono su iniziativa delle stesse regioni sentiti gli enti locali Il ddl sull’Autonomia differenziata delle Regioni a statuto ordinario è una...

Federico II, domani i vincitori del bando ‘Licterae Generales’ indetto dai Lions

Appuntamento al Circolo del Tennis di Napoli. Premio elevato a 2000 euro Martedì 18 giugno 2024 alle ore 18, al Circolo del Tennis di Napoli,...