Federproprietà Napoli

Il Pascale e Ascierto querelano Striscia la Notizia per diffamazione. Il legale: «Aggressione inaudita»

Pubblicità

La Direzione Generale dell’Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione Pascale e il professor Paolo Ascierto hanno dato mandato all’avvocato professor Andrea R. Castaldo per sporgere querela per diffamazione aggravata nei confronti del conduttore della trasmissione, di quanti hanno curato il servizio e del Direttore Responsabile, relativamente al programma televisivo ‘Striscia la notizia‘ del 17 marzo 2020, durante il quale quale è stato messo in onda un servizio che richiamava la trasmissione ‘Carta Bianca’ di Bianca Berlinguer e il confronto medico-scientifico avvenuto tra il professor Paolo Ascierto e il professor Massimo Galli.

«Servizio di ‘Striscia la notizia’ montato ad arte»

Pubblicità Federproprietà Napoli

L’Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione Pascale e il professor Paolo Ascierto ritengono il servizio su richiamato di ‘Striscia la notizia’, montato ad arte e gravemente lesivo dell’onore e della reputazione del professor Ascierto e dell’Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione Pascale, oltre che del tutto inopportuno e inappropriato in relazione alla drammaticità del momento che si vive, denotando una mancanza assoluta di sensibilità, specie nei confronti dei medici impegnati in prima linea e di quanti, come il prof. Ascierto, sommessamente sperimentano trattamenti terapeutici e cure, peraltro con risultati positivi.

«Gratitudine verso tutti coloro che hanno manifestato solidarietà»

L’Istituto e il professor Ascierto esprimono, inoltre, la più viva gratitudine verso tutti coloro che in questi giorni hanno manifestato la loro solidarietà e vicinanza nei confronti del professore e ringraziano profondamente tutti i medici e tutto il personale sanitario che con competenza, dedizione e spirito di sacrificio si dedicano e continueranno a dedicarsi encomiabilmente a fronteggiare l’emergenza in atto.

Il legale: «Un’aggressione inaudita»

«Non sappiamo assolutamente come si possa aver aggredito verbalmente uno scienziato come Ascierto, persona mite, educata, compita, mai una frase fuori posto, ci siamo stupiti, poi il contesto nella trasmissione, con aspetti satirici oltretutto fuori luogo in una situazione davvero così drammatica; no, non riusciamo ad immaginare come sia potuto succedere un fatto così inaudito» commenta l’avvocato Castaldo al quotidiano ‘Roma’.

Leggi anche:  Chiamare un uomo "calvo" sul posto di lavoro è una molestia sessuale
Pubblicità

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

De Magistris non fa miracoli nemmeno per San Gennaro. Schifone (FdI): «Il Comune paghi i debiti verso la Deputazione»

Il Comune di Napoli debitore di oltre 700mila euro nei confronti della Deputazione di San Gennaro. Il primo cittadino Luigi de Magistris, insomma, non...

Covid-19, festa abusiva in un residence a Napoli: 46 multati. Denunciato il proprietario

Sono stati traditi dagli schiamazzi e dalla musica ad alto volume i 46 partecipanti ad una festa abusiva interrotta, la scorsa notte, dalla Polizia...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook