Accerchiati, picchiati e accoltellati: 2 giovani ricoverati nel Napoletano

Sarebbero stati aggrediti da un gruppo di sconosciuti

Sono stati accerchiati, picchiati e accoltellati mentre erano nel rione 219 di Castello di Cisterna, in provincia di Napoli: due giovani ricoverati. Questa notte i carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna sono intervenuti – allertati dal 112 – nell’ospedale Villa dei Fiori di Acerra per due persone ferite. Al pronto soccorso si sono presentati un 24enne e un 26enne, il primo di Castello mentre l’altro di Pomigliano d’Arco e già noto alle forze dell’ordine, che sarebbero stati aggrediti da sconosciuti.

Pubblicità

Da una prima sommaria ricostruzione ancora da verificare pare che i 2 siano stati picchiati da almeno 4/5 persone mentre erano all’interno delle palazzine popolari della 219 di Castello di Cisterna. I motivi dell’aggressione non sono ancora chiari. Per il 24enne ferita da taglio alla gamba , per il 26enne ferita lacero contusa alla testa e ferita da taglio all’addome. Entrambi restano ricoverati, ma non sono in pericolo di vita. Indagini in corso da parte dei carabinieri impegnati nel ricostruire l’esatta dinamica della vicenda.

Setaro

Altri servizi

In casa 154 chili di droga, armi e oltre 126mila euro in contanti

In manette una coppia nel Napoletano Quello che doveva essere un'operazione mirata al contrasto del contrabbando di sigarette si è trasformato in una scoperta ben...

Aurora muore a 3 anni in un incidente, il padre aveva bevuto e senza patente

La piccola era in braccio alla madre Di certo aveva bevuto, più di quanto la legge consenta a chi sta alla guida. Era anche senza...